09212017Gio
Last updateGio, 21 Set 2017 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Porto Sant'Elpidio, l'invasione degli ultra corpi: triatleti e modelle sul lungomare

triathlonpse

Il programma sportivo si apre il primo giugno con le Finali nazionali dei campionati gli Studenteschi di Duathlon. Dai 210 ragazzi di un anno fa ai 380 partecipanti del 2017.

PORTO SANT’ELPIDIO – Settimo anno di triathlon “e la crisi non c’è e non ci sarà”. Inizia con il sorriso Milena Sebastiani, assessore allo Sport di Porto Sant’Elpidio: “Un evento straordinario, che ho voluto con forza dal primo giorno che ho iniziato a parlarne con i vertici della Federazione” spiega l’assessore.

Una manifestazione da record per atleti partecipanti e turisti che scelgono la costa elpidiense. Un grande sforzo amministrativo e della società Minerva Italia. “Se i investiamo è perché sappiamo che vale la pena: c’è una conoscenza diretta con le famiglie che riempiono le strutture non solo della città, perché abbiamo chiesto la collaborazione di Civitanova e Lido di Fermo”.

Il programma sportivo si apre il primo giugno con le Finali nazionali dei campionati gli Studenteschi di Duathlon. Dai 210 ragazzi di un anno fa ai 380 partecipanti del 2017: “Abbiamo raddoppiato le presenze”. Sempre il primo giugno, maratonina di 8 e 3.7 km in notturna, con la collaborazione della Gs Faleria, l’Asd Porto Sant’Elpidio e la Podistica Corva. Organizzazione nelle mani della Croce Verde del presidente Montevidoni che festeggia i 40anni dell’associazione di volontariato. “Abbiamo programmato iniziative ludiche e sostanziali a livello di convegni e sport. Ecco che è arrivata la Maratonina, che ci ha occupato molte ore di organizzazione. Un passaggio anche dentro l’Holiday prima dell’arrivo sopra il ponte del triathlon e per tutti un pacco gara con pasta e una maglietta commemorativa regalata da Decathlon”.

Il 2 giugno arriva la moda all’Orfeo Serafini, abbinata a danza e ritmica grazie al lavoro di Maja Matic. Uno spettacolo che si abbinerà alla giuria di moda che sceglierà il miglior giovane stilista in passerella. “Si è scelto il venerdì sera in modo da lasciare spazio poi il sabato sera al maxi schermo in piazza Garibaldi per guardare la finale di Champions League grazie al supporto del quartiere centro” spiegano gli organizzatori.

La chiusura, domenica 4 giugno, con le premiazioni e la gara dei campioni Under 23. “Ci sono 1300 talenti in gara per il campionato italiano giovanile. Sabato due tornate, mattina e pomeriggio, mentre domenica tutti e i 1300 devono poter concludere le gare entro le 14. Sarà un intrecciarsi di atleti”. A questi si aggiungono 450 iscritti, di cui 70 donne, al Triathlon Sprint Rank Gold e 400 campioni tra gli 11 e i 19 anni studenteschi.

In totale ci sono oltre duemila triathleti. “grani numeri e grande difficoltà organizzativa rispetto a una gara secca. Qui invece bisogna coordinare parte diversificate”. Ma tutto è pronto grazie al rapporto consolidato tra Federazione, Comune e squadre. “Quest’anno la gara sarà una delle prove di selezione in vista degli Europei. Quindi potremo anche vedere dei buoni tempi”.

C’è sempre un lato socio educativo. Nel 2015-2016 la raccolta fondi per una onlus romana che fa fare sport a bambini disagiati. Quest’anno invece si punta sull’ambiente con una attenzione al recupero e alle energie alternative. Agli atleti verrà data una busta tecnica con dentro pettorale e chip, ma quest’anno ci sarà una busta stampata fronte e retro con percorso e programma. “così non verrà buttata e sensibilizzeremo i più giovani a gettare le bottiglie di plastica nei contenitori e i tappi per le orecchie in appositi contenitori, visto che li riciclano al Bambin Gesù trasformandoli in pezzi per carrozzine”.

L’ultimo riconoscimento in ordine di tempo è arrivato dalla Regione che ha inserito la gara elpidiense tra i grandi eventi.  “Del resto – concludono -  il campo gara è così professionale che è stato accomunato a Bardolino, gara internazionale che ogni anno fa duemila atleti”. Porto Sant’Elpidio è la Bardolino dei giovani e chissà che non diventi teatro di un campionato élite.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.