10202017Ven
Last updateGio, 19 Ott 2017 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Tennis. Super Quinzi è tornato, ma non basta: sconfitto dopo tre ore da Lorenzi

QUINZI

Quinzi ha giocato un ottimo torneo, superando le qualificazioni e, soprattutto, battendo al primo turno, contro ogni pronostico, il francese Mathieu, stabilmente tra i primi cento al mondo, dopo una battaglia di due ore.

MARRAKESH – Rammarico, ma che spettacolo che ha dato Gianluigi Quinzi in Marocco. Primo set lottatissimo. Gianluigi Quinzi è tornato davvero protagonista sul circuito mondiale del tennis. A dirlo è la sfida persa con Paolo Lorenzi, ex numero uno italiano, oggi 37 della classifica Atp. Quinzi (304 al mondo) ha dimostrato, soprattutto nel primo set, di avere un grande carattere, riuscendo a risalire ogni volta che Lorenzi provava a scappare. Ci era quasi riuscito anche nel tiebreak, dove sotto 5-3 aveva impattato. Ma lì è venuta fuori l’esperienza di Lorenzi che ha chiuso aggiudicandosi due punti consecutivi.

Poteva mollare il giovane talento di porto San Giorgio e invece, break alla prima palla utile e 2-0 nel secondo set, diventato poi 5-1 e infine 6-2. Clamoroso in Marocco, Lorenzi perde un set contro l’ex enfant prodige. Peccato che dopo due ore di gioco Lorenzi si scateni e vada 4-0, strappando due volte il servizio al sangiorgese. Che non molla e porta a casa altri due game, poi altri due e infine cede 6-4 dopo tre ore di gioco tra gli applausi.

Quinzi ha giocato un ottimo torneo, superando le qualificazioni e, soprattutto, battendo al primo turno, contro ogni pronostico, il francese Mathieu, stabilmente tra i primi cento al mondo, dopo una battaglia di due ore. Era una grande chance quella con Lorenzi, visto anche il prossimo turno contro Veselj, capace di battere Zverev.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.