02242017Ven
Last updateVen, 24 Feb 2017 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Volley. Tremano le gambe della Videx: Civita Castellana espugna Grottazzolina

morettimuro

Parte bene la Videx nel primo set, portandosi dopo pochi scambi già sul 4-0 e costringendo Spanakis al time-out. I grottesi appaiono lucidi e determinati, ma Civita Castellana accorcia le distanze.

GROTTAZZOLINA – Si è fermato mezzo mondo sportivo, ma non la pallavolo. Ma il terremoto deve avere scosso le gambe dei giocatori della Videx che dopo un primo set gagliardo, si sono spenti finendo per regalare tre preziosissimi punti alla Ceramica Civita Castellana. Per la Videx è la terza sconfitta consecutiva.

LA CRONACA

Parte bene la Videx nel primo set, portandosi dopo pochi scambi già sul 4-0 e costringendo Spanakis al time-out. I grottesi appaiono lucidi e determinati, ma Civita Castellana accorcia le distanze prima con Banderò da posto 2 per il 9-7, poi con l'attacco out di Paris (14-13). Il pareggio arriva subito a quota 14 (Preti in primo tempo), poi è Salgado a mettere in chiaro le cose con due ace consecutivi, che riportano la Videx avanti di 3 (18-15). Marchiani al servizio mantiene viva Civita Castellana (18-17), che riaggancia i grottesi con il muro di Banderò: 18-18. La Videx torna avanti grazie al turno al servizio di Riccardo Vecchi, e Tomassetti dal centro spinge i suoi sul +3 (22-19). Chiude Paris da posto 4 con mani-out: 25-23.

Il secondo parziale si apre all'insegna dell'equilibrio, con minibreak da una parte e dall'altra. Civita Castellana si porta avanti 12-10, ma il recupero della Videx è immediato, grazie al pregevole tocco di seconda di Nicola Cecato (13-12) e all'attacco out di Banderò (13-13). Spettacolare il 14-13 firmato Moretti, mentre sorpassi e controsorpassi continuano a condizionare il set e si arriva alla fase finale sul punteggio di 19-19. Il punto del 20-19 merita la standing ovation del PalaGrotta, con il grande recupero di Riccardo Vecchi, concretizzato dall'attacco dal 4 di Paris, che chiude uno scambio lunghissimo. Qualche errore di troppo in casa Videx permette a Civita Castellana di tornare sul +2 (24-21, due ace di Sacripanti). I grottesi annullano due set point ai laziali, ma alla fine il set termina 25-23 in loro favore e si torna in parità.

Il terzo parziale comincia sulla stessa linea del precedente, ma il primo strappo è di marca Videx e arriva sul 10-7 grazie all'attacco out di Banderò. La Videx si mantiene attenta e sfrutta bene le capacità difensive, con un Gabbanelli sugli scudi. In casa Civita è sempre Banderò a tenere a galla i suoi e ad accorciare le distanze per il 13-12. Il sorpasso arriva sul 16-15, con fallo in palleggio di Gabbanelli, segue un devastante break dei civitonici, che mettono a segno un incredibile 7-0 e si portano a condurre 20-15. Valsecchi dal centro regala alla Ceramica Globo il 24-18. La Videx annulla due set point, ma gli ospiti conquistano il parziale con il punteggio di 25-20.

In difficoltà la Videx nel quarto set, che si apre con Civita Castellana in vantaggio 5-1. Il turno al servizio di Cecato, per i grottesi, capovolge di nuovo la situazione, con la collaborazione di un Tomassetti attento ed efficace al centro (6-5 Videx). Situazione di sostanziale equilibrio in campo, con piccoli strappi da un lato e dall'altro: l'invasione a rete di Federico Moretti consente ai laziali di rimettere la testa avanti sul 15-14 e l'attacco out di Claudio Paris significa +2 per Civita (17-15). Jo Salgado dal centro cerca di tenere a galla i suoi, ma la Videx sembra non riuscire a ritrovare il bandolo della matassa. Due ace consecutivi di Preti portano Civita Castellana al match ball: 24-18. I laziali chiudono alla terza occasione, 25-20.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Elezioni, le idee di Marinangeli

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.