Settima ai mondiali di Sumo, Maria Bertola ricevuta dall'assessore Vesprini

maria bertola targa

L’atleta, in forza alla società Asd Judo Porto San Giorgio, vanta infatti un ricco e prestigioso curriculum nelle arti marziali.

PORTO SAN GIORGIO – Accompagnata dall’insegnante Renato Della Casa, Maria Bertola, atleta di arti marziali, è stata ricevuta questa mattina dall’assessore allo Sport, Valerio Vesprini.

Nella stanza del sindaco Vesprini le ha consegnato una targa “per gli ottimi risultati ottenuti ai Mondiali e soprattutto per aver portato in auge il nome della nostra città”. L’atleta, in forza alla società Asd Judo Porto San Giorgio, vanta infatti un ricco e prestigioso curriculum. Da lottatrice sumo, è campionessa italiana nella categoria –80 chilogrammi. Di recente ha partecipato ai Mondiali a Ulan Bator, in Mongolia, conquistando il settimo posto assoluto, qualificandosi di diritto ai World Games che si terranno in Polonia nel 2017 insieme ad altre 9 atlete di rilievo mondiale ed ai World Kombat games in Perù lo stesso anno. La prima è la maggiore competizione per gli sport non olimpici.

Nel judo è cintura nera, componente della Nazionale di lotta libera, terza nella recente prova di Coppa Italia ad Ostia.

redazione@laprovinciadifermo.com