Super Cocciaretto: batte tutte le migliori e vince il primo torneo di tennis tra le grandi

cocciaretto con il trofeo insieme a scolari

a 17enne non ha lasciato scampo, 6-2 7-6 in un’ora e 23 minuti di partita, all’iberica Cristina Bucsa, prima favorita del tabellone e numero 328 del ranking WTA.

PORTO SAN GIORGIO – Il primo titolo tra i grandi arriva in una uggiosa domenica di novembre. Elisabetta Cocciaretto ha messo in fila tutte le teste di serie e si è presa la coppa e il suo primo titolo Itf. La tennista crescita al circolo tennis di Porto San Giorgio e oggi figlia, oltre che di Jessica Marcozzi, del mondo visto che gira da u angolo all’altro, è in grande forma. Ha vinto il "VI Circuito Internacional Femenino Castellon Spain”, 15mila euro di montepremi a Nules, in Spagna.

La 17enne non ha lasciato scampo, 6-2 7-6 in un’ora e 23 minuti di partita, all’iberica Cristina Bucsa, prima favorita del tabellone e numero 328 del ranking WTA. In semifinale Elisabetta aveva superato con un doppio 6-2 l’altra spagnola Marina Bassos Ribera, numero 2 del seeding. “Questo vuol dire che posso competere anche tra le grandi e cercherò di migliorare sempre di più per l’anno prossimo". Entusiasta il presidente regionale Fit Emiliano Guzzo: “È il suo primo grande successo nel mondo dei professionisti. Il fatto di aver vinto 15000 dollari e di aver battuto due giocatrici ex 300 WTA significa che può competere a certi livelli e che può solo migliorare”. I rischi sono dietro l’angolo, l’avverte Guzzo: “È un mondo dove bisogna avere pazienza senza correre, altrimenti stress e ansie potrebbero bloccare la sua crescita. Elisabetta ha un grande talento, forza di volontà passione e intelligenza. Sono sicuro che arriverà al vertice del tennis mondiale femminile”.