02192018Lun
Last updateDom, 18 Feb 2018 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Fermana show, basta un Destro per mettere ko il Monticelli

E ora tutti al lavoro, con il campionato che si ferma e dà al neo allenatore la possibilità di plasmare la Fermana a suo piacimento.

MonticelliFermana


ASCOLI PICENO – Vince, 0-3, e convince la Fermana del dopo Jaconi contro il Monticelli. Vince Flavio Destro, appena arrivato ma già decisivo con la scelta di lasciare Degano in panchina, schierando un 4-4-2 vecchia maniera con la coppia Cremona-Molinari in attacco supportati da un centrocampo muscolare con Urbinati e Misin a proteggere le spalle a chi deve segnare.

Gira tutto bene ai canarini, che chiudono il primo tempo in vantaggio e con un uomo in più, per l’espulsione sul finale di Petrucci che costringe Stallone a rivedere tutto il piano partita.

Ma la ripresa, con Cremona che trova un gran gol per il due a zero e il colpo finale di Per Nullo, cambio vincente di Destro, che zittisce il Del Duca. “Sia chiaro – commenta Destro - la Fermana non cambia obiettivo: a noi servono ogni domenica tre punti. Non dobbiamo guardare la classifica”. Pragmatico, ma soddisfatto: “I giocatori hanno riproposto in campo quello che avevamo provato in questi pochi giorni di allenamento insieme e soprattutto hanno approcciato bene l'incontro, dando tutto: certo la superiorità numerica ci ha avvantaggiato”. ma abbiamo meritato la vittoria e va bene così».

E ora tutti al lavoro, con il campionato che si ferma e dà al neo allenatore la possibilità di plasmare la Fermana a suo piacimento.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.