12182017Lun
Last updateLun, 18 Dic 2017 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Super Cacia spinge l'Ascoli Picchio verso la salvezza

Fondamentale vittoria dell'Ascoli Picchio che espugna il campo della Ternana. Finisce 3-1 per i marchigiani che si allontanano così dalla zona pericolante della classifica raggiungendo proprio gli umbri a quota 45

calcio 2


Fermana show, basta un Destro per mettere ko il Monticelli

E ora tutti al lavoro, con il campionato che si ferma e dà al neo allenatore la possibilità di plasmare la Fermana a suo piacimento.

MonticelliFermana


ASCOLI PICENO – Vince, 0-3, e convince la Fermana del dopo Jaconi contro il Monticelli. Vince Flavio Destro, appena arrivato ma già decisivo con la scelta di lasciare Degano in panchina, schierando un 4-4-2 vecchia maniera con la coppia Cremona-Molinari in attacco supportati da un centrocampo muscolare con Urbinati e Misin a proteggere le spalle a chi deve segnare.

Gira tutto bene ai canarini, che chiudono il primo tempo in vantaggio e con un uomo in più, per l’espulsione sul finale di Petrucci che costringe Stallone a rivedere tutto il piano partita.

Ma la ripresa, con Cremona che trova un gran gol per il due a zero e il colpo finale di Per Nullo, cambio vincente di Destro, che zittisce il Del Duca. “Sia chiaro – commenta Destro - la Fermana non cambia obiettivo: a noi servono ogni domenica tre punti. Non dobbiamo guardare la classifica”. Pragmatico, ma soddisfatto: “I giocatori hanno riproposto in campo quello che avevamo provato in questi pochi giorni di allenamento insieme e soprattutto hanno approcciato bene l'incontro, dando tutto: certo la superiorità numerica ci ha avvantaggiato”. ma abbiamo meritato la vittoria e va bene così».

E ora tutti al lavoro, con il campionato che si ferma e dà al neo allenatore la possibilità di plasmare la Fermana a suo piacimento.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.