08162018Gio
Last updateMer, 15 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Difesa blindata con Scrosta, la Fermana aspetta la punta e qualche scatto di Da Silva

Edoardo Scrosta difensore

Questa incompleta Fermana sta crescendo. Ma è come correre con una gamba sola, visto che mancano almeno altre quattro pedine di livello, soprattutto in attacco.

FERMO – La difesa è la parte migliore di questo pre campionato della Fermana e anche nelal prima gara ufficiale Urbinati, mancava al centro Comotto, e compagni non si sono fatti mancare l’occasione di incassare qualche applauso. Ma è proprio in difesa che è arriva un nuovo rinforzo, con un difensore di categoria che possa dare sicurezza e serenità al reparto in ogni occasione.

Da Marotta arriva il 26enne Edoardo Scrosta, reduce da due anni con l’Albinoleffe. “L’impegno, il lavoro sono alla base di tutto quindi sicuramente i primi aspetti che non farò mancare sono questi. Cercherò di integrarmi nel miglior modo possibile, mettendomi subito a disposizione del mister”. Un buon approccio considerano che la maglia da titolare Destro è solito concederla proprio a chi lavora al meglio durante la settimana.

Questa incompleta Fermana sta crescendo. Ma è come correre con una gamba sola, visto che mancano almeno altre quattro pedine di livello, soprattutto in attacco. Cremona è già in forma, anche se il gol sbagliato a Teramo in Coppa Italia lo ricorderà per qualche settimana. Almeno fino al 26 quando i canarini sfideranno il Rieti. Se non ci saranno innesti, sarà ancora l’amato bomber della curva ad affiancare il figlio prodigo Da Silva, tornato con la voglia di far impazzire il Recchioni. Speriamo tornato anche con più voglia di correre di un anno fa, quando alla fine il piede buono veniva sacrificato perché era come giocare con un uomo in mezzo in mezzo al campo.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.