05202018Dom
Last updateDom, 20 Mag 2018 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

La sconfitta che fa più male: la Fermana chiude la serie C senza standing ovation

cremona solo

Alcuni resteranno, altri cambieranno casacche, di certo la prossima stagione sarà tosta, non fosse altro per un altro derby in programma, è tornata in serie C la Vis Pesaro, e il rischio che un altro ancora ne arrivi, visto che l’Ascoli si giocherà la permanenza in serie B ai play out.

FERMO – Che finale amaro per la Fermana. Ci sono partite che possono gettare ombre su una stagione, perché l’immediato pesa sempre più dello storico. E così, l’ottima stagione in Serie C, con una salvezza raggiunta in anticipo, viene improvvisamente scossa da una sconfitta. Il Fano, seguito da oltre trecento tifosi, doveva vincere e ha vinto. Quello che però non è stato digerito dai tifosi è che la Fermana non ci ha neppure provato, tolto il palo di Comotto, a portare a casa i tre punti.

Non ci ha provato e così l’uscita dal campo è stata mesta, quando invece i canarini avrebbero meritato un fragoroso applauso da quello zoccolo duro di pubblico che non ha mai lasciato la squadra durante la stagione. Perché ci sono dati inconfutabili: rosa di debuttanti, giocatori anziani con poca esperienza in C, costo medio inferiore anche a chi il prossimo anno giocherà in serie D. ma vedere il Fano festeggiare così sul prato del Recchioni ai tifosi fermani proprio non è andata giù. Il mister Flavio Destro, alla fine, ci prova a cambiare la comunicazione, puntando su quanto fatto prima dell’ultima partita. Ma l’amarezza è anche nelle sue parole. Perché lui per primo aveva detto che i canarini se ne sarebbero andati da questa lunga stagione a testa alta e con una vittoria. Invece, motivazioni diverse è la spiegazione.

Ora ci sarà tempo e modo per riflettere e analizzare, anche sui troppi vuoti allo stadio. Alcuni resteranno, altri cambieranno casacche, di certo la prossima stagione sarà tosta, non fosse altro per un altro derby in programma, è tornata in serie C la Vis Pesaro, e il rischio che un altro ancora ne arrivi, visto che l’Ascoli si giocherà la permanenza in serie B ai play out. 

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.