05202018Dom
Last updateDom, 20 Mag 2018 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Fermana, perché non sognare? Conti, Simoni e Destro: battere il Padova

TRIBUNA EST RECCHIONI

Il filo conduttore è uno: il Recchioni deve essere una bolgia, come ai tempi delle partite chiave della serie D.

FERMO – Ci sono tutti gli ingredienti per la grande partita. La Fermana gioca contro la capolista Padova. Scende in campo per ricordare Elvio Matè, un grande giocatore che da Fermo a Padova ha onorato il mondo del calcio. Con un punto arriva la salvezza, con tre la speranza di puntare ancora ai play off.

Non dovrebbe servire altro per spingere i giocatori verso l’impresa e i tifosi verso il Recchioni. “Se domenica saremo bravi a far punti, la “Speranza ultima Dea” ci farà credere nei playoff. Quindi ragazzi mettetecela tutta, correte dal primo all’ultimo minuto, lottate da leoni, tirate fuori il vostro orgoglio ed il vostro temperamento perché ci sarà il pubblico delle grandi occasioni e questo è un motivo in più per vincere” è il messaggio del presidente Simoni che ha licenza di sognare.

Un passo più indietro, ma sempre con lo sguardo rivolto verso il possibile sta il direttore generale Fabio Massimo Conti: “Rispetto assoluto nei confronti della prima della classe ma certi che il Recchioni domenica potrà essere il 12º uomo in campo per i canarini. Il clima sarà caldo e certamente assisteremo ad una bella partita di calcio che il Padova vorrà far sua per chiudere il campionato ma troverà pane per i suoi denti. Vogliamo andare incontro a questa partita con giusta determinazione, cattiveria agonistica e consapevolezza dei nostri mezzi”.

Il filo conduttore è uno: il Recchioni deve essere una bolgia, come ai tempi delle partite chiave della serie D. Tra chi sogna e chi scende in campo c’è il tecnico Flavio Destro: “Quando incontri la prima in classifica gli stimoli aumentano, non c’è neanche bisogno di prepararla la partita. C’è da parte di tutti la voglia di vedere che possiamo giocarci la gara con le nostre qualità ed i nostri difetti”.

Fischio d’inizio alle 16.30. cambia la viabilità, con viale Trento che verrà chiuso dalle 15 alle 20.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.