01212018Dom
Last updateDom, 21 Gen 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

"Rispetto di tutti, paura di nessuno". Destro carica la Fermana, il Renate è avvisato

destro portieri

La buona notizia ha il volto dei due funamboli Iotti e D’Angelo: “Sono tornati in gruppo e li ho convocati”. Torna nella lista anche Benassi, mentre resta fuori Gennari.

La Fermana è attesa da un tour de force: quattro gare in 20 giorni, di cui almeno sulla carta due molto complicate e due giocabili. “Io guardo al Renate, che mi preoccupa moltissimo. Ora troviamo una squadra ferita, che vorrà rifarsi. Una squadra che gioca molto bene, che non ha niente da perdere e che ha tanti ragazzi”. Giocatori del Renate che hanno passato il sabato pomeriggio a passeggio tra bancarelle e pista di ghiaccio.

Destro arriva al match del sabato pomeriggio, fischio d’inizio al Recchioni alle 16.30, dopo il buon punto a Padova: “Noi siamo stati bravi a fare la partita a non perdere la testa nel momento difficile. Finire rischiando poco e hai lo stesso possesso palla è un dato importante. Del resto, se Lupoli avesse fatto gol, potevamo portarla a casa”.

È stata una settimana strana tra gara di lunedì e gara di sabato: “Qualcosa si rischia sempre di perderlo a livello di programmazione. Giocare di lunedì, fare ore di pullman e tornare sabato in campo”. La buona notizia ha il volto dei due funamboli Iotti e D’Angelo: “Sono tornati in gruppo e li ho convocati”. Torna nella lista anche Benassi, mentre resta fuori Gennari. “Rispetto di tutti, paura di nessuno”. Questo è il messaggio che c’è scritto dentro lo spogliatoio della Fermana, questa è la linea Destro. Il Renate è avvisato.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.