11222017Mer
Last updateMar, 21 Nov 2017 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Sperotto: "Fermana, sto crescendo. Mi manca qualcosa negli ultimi metri"

Sperotto

Il difensore: "La differenza di categoria tra D e C non l'ho notata, anzi. Qui ci sono giocatori che mi fa strano non aver incontrato in terza serie in precedenza, in quanto hanno caratteristiche tali da poterla disputare in tutta tranquillità”.

FERMO – Voglia di giocare, di stupire, di continuare a correre e raggiungere risultati. Nicolò Sperotto domenica sentirà aria di casa, visto che con la Reggiana ha giocato 21 partite, proprio in serie C. Domenica al Recchioni è stato uno dei migliori, la grinta on gli manca, ma deve crescere quando passa la metà campo e deve proporsi in fase offensiva. “Comincio a stare bene fisicamente e spero di incrementare, passo dopo passo, le mie prestazioni in positivo. Anche io devo migliorare in fase di finalizzazione: a volte mi rendo conto che faccio una buona giocata, arrivo sul fondo e, preso dalla foga, spreco una ghiotta occasione”.

La consapevolezza è già un buon punto di partenza per un giocatore che si è unito al gruppo negli ultimi giorni. “Appena sono arrivato tutti mi hanno fatto sentire subito parte del gruppo: dal mister, dal direttore Conti ai giocatori. La differenza di categoria tra D e C non l'ho notata, anzi. Qui ci sono giocatori che mi fa strano non aver incontrato in terza serie in precedenza, in quanto hanno caratteristiche tali da poterla disputare in tutta tranquillità”.

Destro per lui è uno stimolo costante: “sa come prenderci, parlarci e, soprattutto, stimolarci a dare sempre di più”. E molto dovrà dare la Fermana per fermare la Reggiana, che è in crisi ma è forte: “La nostra intensità di squadra è molto buona, lo dimostra il fatto che nel secondo tempo riusciamo sempre a creare molto ed a schiacciare gli avversari nella loro metà campo. A mio avviso, dobbiamo cercare di migliorare sull'ultimo passaggio ed essere più cattivi sotto porta perché da quel punto di vista pecchiamo un po’”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.