12182017Lun
Last updateLun, 18 Dic 2017 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

La Triestina ha un'Arma in più: la Fermana crolla nel secondo tempo

arma3fermana

La Fermana resta ferma a quota 11 e si inizia già a pensare alla prossima sfida.

TRIESTE – Braccia alte, il pallone le colpisce ed è calcio di rigore. Non poteva non fischiarlo l’arbitro il penalty contro la Fermana dopo il tocco di Gennari. Il vantaggio della Triestina, Arma non fallisce, non ha però frenato la verve canarina, che con Lupoli è andata per due volte vicino al gol. Quando si è chiuso il primo tempo, i tifosi arrivati fino a Trieste ci credevano nel pareggio. Peccato che la squadra di Sannino avesse altri piani. Prima l’infortunio di Petrucci, poi il raddoppio di Mensah. La girandola di cambi di Destro questa volta non porta benefici, anzi. Squadra in confusione e il terzo gol ne è la fotografia con un errore di Forò che regala ad Arma il pallone per la doppietta. La Triestina sale così a 9 punti, rimettendo in ordine la sua classifica dopo un inizio drammatico. La Fermana resta ferma a quota 11 e si inizia già a pensare alla prossima sfida, domenica alle 1430 contro il Vicenza.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.