11172017Ven
Last updateVen, 17 Nov 2017 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Fermana, la scommessa si chiama Lupoli. Derby in stand by: manca l'ok al Recchioni

Arturo Lupoli

Curriculum da sogno, ultime stagioni da bomber senza gol. Ma chissà, magari ha ragione Conti, e la Fermana sarà il suo Bologna riportandolo ai vertici della classifica cannonieri.

FERMO – Chissà, forse il direttore generale Fabio Massimo Conti sogna che Fermo possa essere il nuovo Bologna delle serie C. Intesa come società che può far resuscitare atleti dal grande passato e un presente un po’ offuscato. È il caso del neo acquisto che arriva dal Südtirol: Arturo Lupoli. Lupoli crede nella Fermana, la Fermana crede in Lupoli, tanto che il contrato diventa biennale se il giocatore tornerà il bomber di una volta.

Classe 1987 con un anno da ricordare, il 2004. Arsen Wenger, allenatore dell’Arsenal, lo ha voluto. Pezzo pregiato del mercato, resta in Inghilterra per due anni prima di iniziare il suo tour in giro per Italia ed Europa: Fiorentina, Treviso, Norwich, Sheffield United, Ascoli, Grosseto, Varese, Honved, Frosinone, Pisa, Catania e infine Sudtirol.

Curriculum da sogno, ultime stagioni da bomber senza gol. Ma chissà, magari ha ragione Conti, e la Fermana sarà il suo Bologna riportandolo ai vertici della classifica cannonieri. Non sarà in campo nel derby, ma a dire il vero ancora non si sa se al derby ci saranno i tifosi. Lo stadio necessita di un ulteriore sopralluogo dopo i lavori, che sono sì finiti, ma last minute. E così, fino a domani niente certezze sui biglietti, sull’orario, per ora si gioca alle 20.30, e su quanti tifosi arriveranno da San Benedetto del Tronto, ma massimo saranno 700.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.