08232017Mer
Last updateMer, 23 Ago 2017 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Dal Gambia a Lampedusa prima di arrivare all'Ascoli: il 'bomber' Jallow vuole la Fermana

Sulayman Jallow2

Ha i numeri per giocare da protagonista in serie C, realtà che ha sperimentato nella seconda parte dell’ultima stagione con la maglia della Viterbese. E la Fermana ha un grande bisogno di peso in attacco per poter affrontare serenamente il campionato.

FERMO - Sulayman Jallow: potenzialmente un talento. “La mia forza? Il sogno di diventare come Cristiano Ronaldo”. Con questo pensiero ha superato il Mediterraneo poco più di due anni fa. È salito su di un barcone per fuggire dal Gambia. Voleva giocare a calcio e voleva farlo in Italia. Prima la Campania, poi l’Agnonese in D, dove ha cominciato a bucare le difese avversarie grazie al suo fisico imponente, è alto 190 centimetri, infine l’Ascoli. Era il gennaio 2016.

I bianconeri credono in Jallow. L’hanno messo sotto contratto, l’hanno anche portato in prima squadra. Ma lui deve crescere, deve giocare e così, ecco il tentativo della Fermana che sta cercando di chiudere con giocatore e società. potrebbe essere un rinforzo importante per Destro.

Ha i numeri per giocare da protagonista in serie C, realtà che ha sperimentato nella seconda parte dell’ultima stagione con la maglia della Viterbese. E la Fermana ha un grande bisogno di peso in attacco per poter affrontare serenamente il campionato.

I rapporti con l’Ascoli sono buoni, non solo perché il dg Conti arriva da piazza del Popolo. Ci provano quindi i dirigenti canarini a chiudere una trattativa che porterebbe il giovane sbarcato dal barcone a Lampedusa a costruire il suo futuro di stella sotto il Girfalco. NOn è l'attaccante che sei certo segnerà 20 gol, ma ha le potenzialità di Balotelli. E da qualche parte deve pur inziare a scaldare la Curva.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Molotov contro i vigili di Fermo, il sindaco: "Chi sa, parli"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.