08232017Mer
Last updateMer, 23 Ago 2017 10am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Fermana, c'è tanto da lavorare: in campo, allo stadio e per gli abbonamenti

cremonacielo

È indietro la Fermana, lo sa anche Destro. Ma deve essere fiducioso in vista del debutto di Coppa Italia di domenica, che si dovrebbe giocare a Fano.

MONTE URANO – “Ci siamo difesi bene, abbiamo rischiato poco.  Dobbiamo migliorare ma questo lo sappiamo già e nel frattempo recuperare tutti gli infortunati e magari aspettare qualche rinforzo dal mercato”. Flavio Destro guardia il bicchiere mezzo pieno dopo l’amichevole contro il Taranto, che è la Fermana di un anno fa. Squadra costruita per vincere la serie D, quella pugliese è scesa sul campo di Monte Urano per vincere. Ma da una parte e dall’altra gli attacchi sono ancora imballati. È evidente che ai canarini manca un attaccante di peso, il Molinari da quindici gol.

È indietro la Fermana, lo sa anche Destro. Ma deve essere fiducioso in vista del debutto di Coppa Italia di domenica, che si dovrebbe giocare a Fano. Ma indietro sono anche i lavori allo stadio, dove per giorni si sono prese misure prima di attivare la ruspa. E indietro, anzi immobile, è la campagna abbonamenti. Mai presentata e mai partita, in teoria per l’assenza di un macchinario per stampare le tessere del tifoso. In pratica perché con la squadra ancora incompleta si teme di non partire con il piede giusto. “Per domenica mi aspetto dei passi in avanti dalla squadra ed avere tutti a disposizione” ha ribadito Destro a fine match.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Molotov contro i vigili di Fermo, il sindaco: "Chi sa, parli"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.