11212017Mar
Last updateMar, 21 Nov 2017 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Nuove maglie, nuovi sponsor, in serie C con la stessa ambizione. Simoni: "Fermana, possiamo fare i play off"

fermanamaglie2
fermanamaglie1
fermanamaglie2

Manca Maurizio Vecchiola alla presentazione, ma c’è Paolo Vitturini seduto al tavolo della presentazione. E poi, quando parla Simoni, è come se lo facesse il patron, visto il rapporto di fiducia che li lega.

di Raffaele Vitali

FERMO – Bianca, blu, gialla, gialla e blu a righe e rossa o verde per il portiere. “Nuovo sponsor tecnico è la Macron”. La prima maglia è quella completamente gialla con il pantaloncino blu e il calzettone giallo. Sponsor diventa XL Extralight, prodotto della Finproject che già  domina sulle maglie della Poderosa Pallacanestro Montegranaro.

Il secondo main sponsor è sulla schiena ed è il logo Vega, l’azienda di Paolo Vitturini. Sulla manica Consulchimica della famiglia del presidente Simoni. E poi, la curiosità, che farà magari sorridere mezza Italia, ma che la società ha fortemente voluto per dare un segnale ai tifosi: sul collo troneggia la scritta ‘Daje Ferma’. La seconda maglia è la blu, la terza è la bianca, la quarta, che è la più bella, è quella a righe.

“Ho la pelle d’oca come tifoso e amministratore. Vedere il marchio LegaPro sulla manica mi riempie di orgoglio. Noi ci siamo e insieme continueremo questa avventura sportiva basata su importanti valori” sottolinea l’assessore allo Sport Alberto Scarfini. Manca Maurizio Vecchiola, ma c’è Paolo Vitturini seduto al tavolo della presentazione. E poi, quando parla Simoni, è come se lo facesse il patron, visto il rapporto di fiducia che li lega.

“Stiamo allestendo una squadra di giovani, forte e competitiva. Che sarà anche protagonista di questo campionato”. Il presidente ha le idee chiare: “Mi auguro di arrivare tra le prime dieci e di fare i play off. Questo è l’obiettivo della società e lo deve essere dei giocatori che devono capire che non sono più ‘ragazzi’ che giocano per divertirsi. Hanno un datore di lavoro e devono rendere quello che possono dare e quello che ci aspettiamo. La società è seria, rispetta gli impegni, ma noi vogliamo che anche che i giocatori facciano altrettanto”.

Il direttore generale Fabio Massimo Conti parte da Paolo Vitturini “che entra ufficialmente come sponsor e diventa uno dei maggiori sostenitori. Importante l’impegno di Calcinaro e Scarfini nell’avvicinarlo a noi. Questo ci dà forza e serenità, perché trovare imprese che investono nello sport non è facile. Soprattutto trovare chi lo fa con passione e onestà. Siamo al limite del mecenatismo”. Che è quello che da anni fa Vecchiola, seguito poi dalla famiglia Simoni e ora Vega, che passa dalla cartellonistica alla maglia.

“Vecchiola lo ringrazio io per primo. E poi – aggiunge Vitturini - il sindaco che mi ha trascinato in questa avventura. Per me è un mondo nuovo, è un gesto d’amore per la città. Il calcio spesso ha una immagine negativa, ma in una realtà come questa diventa un momento sociale che coinvolge più settori”.

Con i giocatori schierati alle spalle dei vertici societari, non poteva mancare la notizia tecnica: “Stiamo lavorando su diversi tavoli per riuscire a completare l’organico con qualche pezzo di categoria per essere ancora più competitivi. E così vi posso dire che abbiamo comprato Gennari, difensore centrale ex Vis Pesaro”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.