06292017Gio
Last updateMer, 28 Giu 2017 2pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

L'ala continua a volare: Petrucci perno della Fermana in Lega Pro

Petrucci coppa

Sarà la sua prima volta tra i professionisti e la affronterà con la sua Arquata del Tronto, duramente colpita dal terremoto, nel cuore. Con Misin rappresenta già una buona fetta di continuità e con Grieco un centrocampo già di qualità.

FERMO – Palla lunga e pedalare. Ma non tanto per fare qualcosa, ma perché si è consci di poterla prendere e puntare la porta avversaria. Questo è Andrea Petrucci, il numero 7 più amato sotto il Girfalco. E continuerà a esserlo, grazie a rinnovo che ne fa un punto fermo per la Lega pro di mister Flavio Destro.

“A Fermo mi sento a casa e sono felice e orgoglioso di continuare a giocare con questa maglia” commenta soddisfatto. Il ventiseienne è già pronto: “Farò del mio meglio come sempre per onorare questi colori e questa maglia che sento sulla pelle. So che sarà dura, ma impegnarmi non mi fa paura e voglio ripagare la stima e l’affetto che sento nei miei confronti. Sono sicuro che continuando a seguire gli insegnamenti di Destro, con questa società seria e solida, con la Fermana potremo ancora toglierci tante soddisfazioni”.

Sarà la sua prima volta tra i professionisti e la affronterà con la sua Arquata del Tronto, duramente colpita dal terremoto, nel cuore. Con Misin rappresenta già una buona fetta di continuità e con Grieco un centrocampo già di qualità.

La stagione l’ha chiusa con 12 gol in 30 presenze oltre a 8 assist e quattro calci di rigore procurati. “Abbiamo vissuto un’annata indimenticabile, conquistandoci con le unghie e con i denti, con il duro lavoro e un gruppo fantastico, questa grande occasione. Vorrei giocarmela al meglio e spero davvero di fare bene anche in questa nuova categoria. Sicuramente sarà un banco di prova molto stimolante”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.