06242017Sab
Last updateSab, 24 Giu 2017 11am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Concentrazione e spazio per tutti, ecco la Fermana che Destro disegna per il finale di stagione

destrodeluso

Non è ancora tempo di pensare al futuro: “La Società avrà il tempo di organizzarsi. La Lega Pro è un bellissimo campionato: sarà un onore per la Fermana e la città di Fermo misurarsi con tante belle realtà del panorama nazionale”.

CAPODARCO – Promossi, ma in campo a sudare. È la Fermana di Flavio destro, l’uomo che è stato capace di far tenere ai suoi uomini un livello di concentrazione degno della serie A. Capodarco è il luogo della ripresa dopo la ‘sbornia’ da promozione con gli occhi ancora pieni di gioia per la coreografia del Recchioni e la festa in Piazza del Popolo. “Porterò nel mio cuore tutte quelle persone felici. Una città intera a combattere prima e poi a gioire al nostro fianco. Questo il flash che porterò per sempre nella mente”. Una foto che ripaga il mister per ogni sacrificio, suo e dei giocatori “ragazzi straordinari”.

Un anno fa la semifinale, quest’anno la promozione diretta con un mese di anticipo. “Vincere questo campionato è stato più difficile che centrare i play-off nella scorsa stagione. Siamo in vetta da dicembre e fino alla vittoria di giovedì, giorno dopo giorno, aumentavano da parte di tutti la voglia, l’ansia e il desiderio di raggiungere questo obiettivo. Un obiettivo che non era scontato come si diceva in giro”.

Restano tre partite, da onrare come deve fare una capolista: “Lo spirito con cui affronteremo le nostre ultime tre partite sarà quello di cercare di onorare il campionato e di vincere. Ovviamente, dal momento che siamo esseri umani, probabilmente qualcosa di meno a livello di tensione ci sarà”.

Ci sono anche le finali tra le prime dei gironi da preparare: “Cercherò, nei limiti del possibile, di far esordire tutti, premiando anche magari chi in stagione ha giocato meno. Domenica il nostro primo avversario sarà la Sammaurese. All’andata fu una bella partita che si concluse in pareggio. I romagnoli sono guidati dallo storico ex Protti: sono sicuro che i nostri tifosi, che hanno sempre belle parole per lui, faranno come sempre un acceso tifo per noi”.

Non è ancora tempo di pensare al futuro: “La Società avrà il tempo di organizzarsi. La Lega Pro è un bellissimo campionato: sarà un onore per la Fermana e la città di Fermo misurarsi con tante belle realtà del panorama nazionale”.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.