12182017Lun
Last updateLun, 18 Dic 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Mecomonaco, Matelica: "Ora giochiamo per i play off. Merito alla Fermana"

matelicatifo

Mecomonaco sa che saranno giorni difficili: “I giocatori stanno facendo quello che possono. Quando una società ha investito tanto sui calciatori molto bravi a livello individuale sono amareggiati. Poi sono io a doverli far giocare meglio”.

FERMO – “Quando le cose vanno male, la colpa è dell’allenatore”. Mecomonaco alla fine è nervoso, ma riesce a mantenere la calma, tranne che mentre racconta l’episodio di fine primo tempo: “Un giocatore della Fermana mi ha colpito, inaccettabile. E alla fine sono stato espulso io, che neppure ho esultato al gol del vantaggio”. Ma non è una giustificazione per la sconfitta: “Alla Fermana dice tutto bene anche perché la Fortuna la vanno a cercare. Abbiamo cercato di fare il nostro, ma non è bastato. Il campionato non lo abbiamo perso a Fermo. Per vincere ci vuole coesione e tanto altro, questo noi non lo abbiamo avuto. Ma diamo merito a una squadra che vince ogni domenica”.

Mecomonaco sa che saranno giorni difficili: “I giocatori stanno facendo quello che possono. Quando una società ha investito tanto sui calciatori molto bravi a livello individuale sono amareggiati. Poi sono io a doverli far giocare meglio”. E ora? “Sappiamo una cosa, dobbiamo solo giocare per i play off”. E se lo dice il secondo in classifica, per la Fermana il futuro è davvero roseo.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.