05202019Lun
Last updateLun, 20 Mag 2019 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Destro: "La Fermana ora gioca a calcio, prova a costruire e lo fa di squadra"

flaviodestrook

Il futuro è vicino, ma non ancora arrivato, quindi, si procede a vista: “Abbiamo fatto un grande lavoro, lo dicono i numeri e lo dimostra anche il rendimento di ogni singolo giocatore”.

FERMO – Il refrain non cambia per mister Destro, nonostante la vittoria a Recanati, la sesta su sette partite da allenatore, e la conquista di un posto nei play off. Non ambia, e forse ormai è anche diventato un portafortuna: “Non è ancora tempo di parlare di playoff, incontreremo l’Amiternina, che seppur già aritmeticamente condannato merita il massimo rispetto e che sicuramente verrà a Fermo cercando di fare in pieno il suo dovere”.

Il futuro è vicino, ma non ancora arrivato, quindi, si procede a vista: “Abbiamo fatto un grande lavoro, lo dicono i numeri e lo dimostra anche il rendimento di ogni singolo giocatore”. Tra i tanti spicca Degano, due partite in panchina, una da subentrante, tre da leader assoluto.

“In campo proviamo sempre a giocare, a far partire l’azione da dietro: a volte ci riesce bene, a volte meno, merito anche dei nostri avversari, ma proprio su questi dettagli stiamo insistendo”. Destro non vuole far perdere la concentrazione alla squadra, non vuole che si rilassi: “La cosa più importante è cogliere l’attimo e impegnarsi al massimo. Noi lo stiamo facendo di gruppo, dando il massimo in qualsiasi momento”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.