Trenta metri di felicità: Degano tira, segna e la Fermana va ai play off

fermanafestaplayoff
vecchiola calcinaro

Il fantasista inventa e i canarini battono nello spareggio per i play off la Recanatese.

RECANATI – “Sempre caro mi fu quel ‘Fermo’ colle”. La frase è di Bibi Iacopini e riassume la gioia gialloblù, con tanto di sindaco Calcinaro a tifare in trasferta, dopo che la vittoria ha espugnato il campo della Recanatese conquistando con una giornata di anticipo i play off. Sembrava un sogno, un traguardo lontano e invece l’arrivo di mister Destro ha reso l’impossibile possibile.

Daniele Degano, quando essere un giocatore di un’altra categoria non è solo una parola. Degano da tre partite si è ripreso la Fermana. Gol, poi tre assist e oggi di nuovo in rete. Al 42’ del primo tempo, nella sfida più importante della stagione in casa della Recanatese, il fantasista ha tirato da 30 metri e ha fatto gol. Non un tiro casuale, ma voluto, visto che il portiere dei leoncelli era fuori dai pali. È esplosa la curva colorata di gialloblù grazie ai tanti, tantissimi tifosi che hanno seguito i canarini in trasferta.

La ripresa è stata un lungo attendere il triplice fischio finale, con brivido per l’espulsione di Iotti, che ha sancito il +4 della Fermana sulla Recanatese. E domenica al Recchioni si chiude la stagione regolare contro l’Amiternina prima di pensare al Fano, avversario nei play off per un posto in Lega Pro.

@raffaelevitali