03252019Lun
Last updateLun, 25 Mar 2019 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Malcore segna, Marcantognini para: la Fermana regala a Destro tre punti d'oro

destropelloni

Si merita la maglia da titolare e si merita di stare in campo fino al 90’ l’attaccante ex Carpi perché non si risparmia, dimostrando che la cura Destro funziona sia a livello fisico sia mentale.

FERMO – La campagna d’Abruzzo è di quelle che sogni. Primo tiro in porta e arriva il gol. Poi, tutta difesa e qualche tentativo in attacco per non restare schiacciati. Il piano partita di mister Flavio Destro diventa perfetto dopo che Malcore, il neo acquisto che il tecnico schiera titolare, segna al 16’ il gol del vantaggio con un elegante pallonetto dopo un passaggio filtrante di Giandonato. Si merita la maglia da titolare e si merita di stare in campo fino al 90’ l’attaccante ex Carpi perché non si risparmia, dimostrando che la cura Destro funziona sia a livello fisico sia mentale.

Da quel momento, però, il migliore in campo diventa un altro: Marcantognini. Il giovane portiere, che in troppe occasioni ha stentato, para tutto quello che c’è da parare. Che sia un colpo di testa, una punizione o un tiro dal limite: Marcantognini c’è. E così si arriva al triplice fischio finale che fa esplodere la festa dei gialloblù in campo.

Tre punti per la classifica ma soprattutto per il mister che aveva bisogno, dopo il lungo confronto con la dirigenza, di un segnale dai suoi giocatori. La fermana è viva e lotterà fino alla fine per guadagnarsi un posto nei play off. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.