08152018Mer
Last updateMar, 14 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Da Biella a Montegranaro: l'Eurotrend affiancherà l'XL Extralight. Montoro: Il gialloblú mi piace. Fare da sponsor è un piacere

poderosa eurotrend assistance

Il nuovo sponsor, Francesco Montoro, dell'Eurotrend assistance: «Credo in un mondo sano e pulito, e credo in questa società. E’ pulita e onesta. Insieme possiamo vincere e toglierci soddisfazioni»

di Chiara Morini

PORTO SAN GIORGIO - Arriva da Biella il secondo sponsor della Poderosa Basket Montegranaro: sarà l’Eurotrend Assistance ad affiancare il main sponsor XL Extralight. E i brand rappresentati dal signor Francesco Montoro «affiancheranno lo sponsor principale non solo per la prima squadra, ma anche per il settore giovanile» annuncia Riccardo Bigioni. «Montoro seguirà la squadra – il commento del fratello Ronny – sarà il secondo sponsor di maglia e siamo contenti di averlo. Abbiamo fatto qualcosa di importante». Puntano in alto i due Bigioni, vogliono far bene come l’anno scorso. E il sostegno di Montoro è proprio questo: quello di sostenere la squadra.

A Montegranaro l’ha portato Franco Del Moro. «L’ho conosciuto qualche anno fa – commenta – è appassionato di basket, tanto quanto me. Oltre al supporto economico, era molto vicino alla sua squadra. Ed ora sono contento che sono al nostro fianco. Abbiamo parlato a Biella di una cosa extrabasket, e parlandone ho percepito qualche ‘cono d’ombra’ nei rapporti con la pallacanestro Biella». Poi Del Moro ha continuato a seguire le vicende e gli attriti non si placavano. Poi la rinuncia a fare da sponsor a Biella e la chiamata, dello stesso Del Moro, a conoscere il mondo del basket veregrense. Si sono sentiti diverse volte, poi l'accordo verbale, e alla fine è venuto nelle Marche. Montoro ha conosciuto i fratelli Bigioni e ha messo la firma sul contratto di sponsorizzazione. Ha raccontato la sua esperienza. «Faccio tutto con passione, con onestà – il primo commento di Montoro – spesso hanno cercato di corrompermi, ma io non ci sono stato e li ho mandati in galera. Credo in un mondo sano e pulito, e credo in questa società. E’ pulita e onesta. Insieme possiamo vincere e toglierci soddisfazioni». A Biella lo hanno motivato, ma il meccanismo si è rotto quanto Montoro ha visto che "la società guardava solo ai miei soldi".

A Montegranaro è ancora più motivato: «Qui a Montegranaro c’è passione, voglia di fare, il mio entusiasmo e la mia voglia di fare». Non lo dice espressamente, ma non vede l’ora di iniziare a fare qualcosa per la società e per la squadra. Lo si capisce dalla passione con cui racconta che pagava lui i biglietti ai ragazzini per andare al palasport. «Bisogna stimolare i ragazzi - prosegue – e se dovessimo perdere, non importa, dalle sconfitte si impara». E sulla durata della collaborazione non mette limiti: «Quest’anno abbiamo fatto un accordo per una cifra, il prossimo si potrà fare un’altra cifra, per quanto mi riguarda può durare all’infinito».

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.