08172018Ven
Last updateVen, 17 Ago 2018 10am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Pancotto fa correre la Poderosa: precampionato con dieci amichevoli in giro per l'Italia

amoride5

Mercoledì 19, sempre alle 18, di nuovo Jesi fuori casa, poi il 22 settembre arriva l’Unieuro Forlì di Giorgio Valli, squadra che parte con ambizioni da prima fascia. Sarà questo il giorno della presentazione ufficiale della squadra al pubblico veregrense.

MONTEGRANARO – Un ricco precampionato, un intenso settembre che inizia a Montegranaro e termina a Porto San Giorgio, esattamente come sarà la stagione della Poderosa Xl Extralight. Se il cuore è tra le scarpe, il campo è quello in riva al mare.

“Devo dire grazie a Stefano Vanoncini e Vittorio Perticarini che hanno saputo pianificare ogni incontro e la miglior logistica” sottolinea coach Pancotto che ha voluto tutte amichevoli di categoria, con la Vuelle Pesaro che si inserisce portando un po’ di A1 prima della palala due che si alzerà tra il 6 e il 7 di ottobre.

Prima di giocare, però, si deve sudare e Pancotto ha dato appuntamento a tutti per il 19 agosto. Inizio soft, con la cena di squadra, poi il 20 si inizia a correre tra campo da calcio e Bombonera. Dieci le amichevoli con la prima alle 18 del primo settembre contro Roseto. Il weekend successivo, tra sabato 8 e domenica 9 settembre, i gialloblù saranno in trasferta a Fabriano per il torneo quadrangolare “Nuova Sima”: al PalaGuerrieri le avversarie saranno i padroni di casa della Ristopro Fabriano (Serie B), la Vuelle Pesaro (Serie A) e l’Aurora Jesi (Serie A2, girone Est).

Dopo un replay ma a campi invertiti con Roseto il 12 settembre, la Poderosa si sposta in Lombardia per testare i campi di Treviglio e Legnano, che poi la Xl Extralight non incontrerà fino agli eventuali play off, visto che fanno parte dell’altro girone.

Mercoledì 19, sempre alle 18, di nuovo Jesi fuori casa, poi il 22 settembre arriva l’Unieuro Forlì di Giorgio Valli, squadra che parte con ambizioni da prima fascia. Sarà questo il giorno della presentazione ufficiale della squadra al pubblico veregrense. Infine, la chiusura al PalaSavelli con il torneo “Le Marche a Canestro” in cui Amoroso e compagni conosceranno un’altra avversaria, Verona, e studieranno Latina.

“Montegranaro, per due volte, il PalaSavelli perché è la nostra casa, poi i test a Roseto e Jesi, funzionali sia a livello tecnico sia logistico. Poi Fabriano e le due amichevoli in Lombardia che rispondono ad una precisa volontà: quella di cementare un gruppo che sarà composto in larga parte da giocatori nuovi” precisa Pancotto.

Tante partite utili a una squadra rinnovata per mettere in pratica schemi provati durante le prime settimane di preparazione: “Ci dobbiamo amalgamare sia sotto il profilo tecnico che umano, dando modo a tutti di trovare il proprio ruolo e le proprie certezze”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.