09232018Dom
Last updateSab, 22 Set 2018 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Faccia tosta e grinta, Andrea Traini è l'uomo che cambierà le partite della Poderosa

andrea traini

Non ha avuto molto spazio, ma quando è entrato in campo non ha fatto rimpiangere Luca Vitali. Ora Montegranaro, la A2 e un ruolo ben definito.

MONTEGRANARO – Andrea Traini, 26 anni, è un Lorenzo Maspero esperto. Il play che entra dalla panchina e cambia il ritmo con la sua energia, la corsa e le conclusioni improvvise. Almeno questo è quanto si attende Cesare Pancotto. Un blitz silenzioso quello della Poderosa Xl Extralight Montegranaro. “Ci serviva un giocatore con personalità e faccia tosta, da far sentire importante” sottolinea il coach.

E se è la faccia tosta che cercava, Traini ne ha da vendere. Fin da ragazzino, quando con le varie Under della Scavolini dominava in giro per l’Italia. la sua, nonostante i 180 centimetri di altezza, sarebbe stata una carriera di primo livello se non fosse stato per un maledetto ginocchio che si è più volte bloccato. Ma siccome Andrea Traini non è uno che molla facilmente, si è sempre rialzato. Lo ha fatto accettando ogni volta una sfida diversa, inclusa quella di un anno fa a Brescia, in serie A, per capire se ancora poteva reggere certi ritmi.

Non ha avuto molto spazio, ma quando è entrato in campo non ha fatto rimpiangere Luca Vitali. Ora Montegranaro, la A2 e un ruolo ben definito: “Nella nostra idea uscirà dalla panchina per cambiare il ritmo della partita, per “emozionarla”, come mi piace dire. Un giocatore che può correre il campo, che può innescare i tiratori ma anche creare per sé stesso e che sa essere velenoso anche in difesa”. Traini ha accettato il progetto ed è già pronto: “con il mio procuratore abbiamo subito ritenuto Montegranaro come la scelta migliore nonostante ci fossero altre alternative sul piatto. Torno vicino a casa e ovviamente fa piacere, ma non è stato certo l’elemento decisivo. Quel che conta è che ho trovato una società ambiziosa, che ha voglia di confermarsi a buon livello in questo campionato, partendo da quanto di buono fatto nella passata stagione”.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.