06232018Sab
Last updateSab, 23 Giu 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Il capitano non si muove: Amoroso firma e riparte dalla Poderosa

amorosoferrara

Imponente in campo e fuori, Amoroso è stato l’allenatore aggiunto dello staff di Ceccarelli. Chiaro che questa licenza “di parlare” cambierà con l’arrivo di Cesare Pancotto, che ha rispetto del giocatore ma anche una chiara definizione dei ruoli.

MONTEGRANARO – Amoroso c’è. Il capitano ha trovato l’accordo e riparte dalla Poderosa Xl Extralight il suo desiderio di riconquistare la serie A1. Una trattativa che aveva un destino già scritto, ma che al contempo non era semplice. Perché Amoroso ha dimostrato con la stagione in gialloblù che è dominante in A2 e lo è per la sua bidimensionalità.

Un anno non facile per il capitano, visto che ha dovuto giocare quasi tutti i minuti di ogni partita. Ed è chiaro che poi il rendimento può calare. Ma quando la palla scottava, passava sempre per le sue mani per poi terminare dentro il canestro o in un gioco a due con Powell o Corbett.

Imponente in campo e fuori, Valerio Amoroso è stato l’allenatore aggiunto dello staff di Ceccarelli. Chiaro che questa licenza “di parlare” cambierà con l’arrivo di Cesare Pancotto, che ha rispetto del giocatore ma anche una chiara definizione dei ruoli.

Firmato Amoroso, confermato Treier, che ha solo da guadagnare dall’accoppiata napoletano-sangiorgese, allenatore e gm Bolognesi si sono confrontati con Eugenio Rivali. Un primo dialogo, uno scambio di idee, di obiettivi. Nessuna decisione è stata presa, ma prima di guardare fuori dai propri confini la Poderosa ha voluto dare al suo leader il meritato rispetto.

Per quanto riguarda Powell, che è stato il primo giocatore incontrato da Pancotto quando ancora neppure era stato ufficializzato, la questione è solo economica. Non c’è indecisione tecnica. Quello che deve decidere ora è il pivot: meno soldi che altrove ma certezza di protagonismo. Insomma, un altro anno con la maglia Xl Extralight per accrescere la sua immagine, macchiata quest’anno da qualche gara ‘folle’ tra falli e tecnici ma resa imponente da una grande continuità nei numeri. Si vedrà, le opzioni non mancano e Pancotto è al lavoro.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.