07232018Lun
Last updateDom, 22 Lug 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Poderosa, l'entusiasmo di Ceccarelli: "Andiamo a Bologna col sorriso per vincere"

poderavenna

Parola d’ordine, dunque, andare avanti così, continuare con questo passo, e l’apporto della doppia cifra di Rivali, aiuta e non poco. LA PARTITA

di Chiara Morini

PORTO SAN GIORGIO - «Il punto di svolta di questa stagione»: inizia così la sua analisi post partita il coach gialloblù Gabriele Ceccarelli. Perdere a Bergamo, vincere a Mantova al supplementare e dare 19 punti di scarto a Ravenna. «Importante il dato che – commenta – noi non abbiamo mai difeso così tanto, complimenti alla difesa. Non nomino nessuno, sarebbe davvero troppo facile. Abbiamo subito 60 punti, e se subisci 60 punti non si perde, mai». LA CRONACA DEL MATCH

Parola d’ordine, dunque, andare avanti così, continuare con questo passo, e l’apporto della doppia cifra di Rivali, aiuta e non poco. Con il sesto uomo in campo, che si è fatto sentire soprattutto nell’ultima frazione di gioco: «Stupendo» ha definito il pubblico, Gabriele Ceccarelli

Non è poi vero che non fa nomi, perché fa i complimenti a La’Marshall Corbett. «E’ la sua partita più intelligente da quando è qua – il commento del coach – Ha difeso, a metà partita era a zero punti, ma poi ha chiuso con 10 e 5 rimbalzi». La matematica non c’è ancora, ma di certo i play off sono proprio dietro l’angolo. Accontentarsi? «No grazie. Ora dobbiamo allenarci come cani – Ceccarelli sprona così i suoi – e andremo sorridenti a Bologna, per provare a vincere un’altra partita dura e di certo non semplice».

Non sa che dire Antimo Martino, coach degli ospiti, che si limita a commentare con i «complimenti a Montegranaro, anche se davvero credo che siamo stati noi a dargli una grande mano». Non salva niente l’allenatore giallorosso, che ha perso la partita in maniera davvero pesante. Del resto Ravenna non ha saputo concretizzare i 20 rimbalzi in più perché hanno perso 25 palloni e commesso errori che lo stesso Manetti definisce «Veniali. Normale che si faccia questa figura su questo campo se giochi così contro una squadra che ha tutto per stare in alto».

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.