07182018Mer
Last updateMer, 18 Lug 2018 12pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Poderosa, meglio di così è difficile: Ravenna si schianta contro la difesa gialloblù

gueyerice

Ogni giocatore che ha messo piede in campo ha dato qualcosa in difesa, poi in attacco si sono alternate delle folate.

PORTO SAN GIORGIO – La matricola Poderosa si siede al tavolo dei grandi: battendo Ravenna (79-60) i gialloblù hanno messo una ipoteca sui play off e mandano un messaggio a tutte le grandi: sappiamo anche difendere. Era fondamentale questa partita per il cammino degli uomini di Ceccarelli, che avevano perso all’andata. Vittoria e differenza canestri ribaltata. Ci sono tati protagonisti in questa sfida. Ogni giocatore che ha messo piede in campo ha dato qualcosa in difesa, poi in attacco si sono alternate delle folate. Quella di Rivali nel secondo quarto, Corbett nel terzo con un passaggio no look da Nba, Amoroso nel quarto, anche se la continuità del capitano è stata impressionante. Ma c’è un giocatore che ha segnato il match più di altri: Ousmane Gueye.

Durante l’amichevole con Porto Sant’Elpidio a metà settimana, i baby cestisti elpidiensi quando l’hanno visto entrare in campo hanno esclamato: ma è uguale a Westbrook. E lui ha usato tutto il suo fisico per fermare Rice, la guardia più potente del campionato, sul 50-48. E poi, non ancora appagato, ha preso palla in contropiede, si è fermato e ha infiammato la retina di Ravenna con la tripla taglia gambe. E anche il pubblico lo capisce e si scalda dando ulteriore energia.

Se vogliamo, questa è la fotografia di un match perfetto in cui la Poderosa, riguardando le immagini in settimana, si renderà conto che se difende, poi riesce a liberare il suo potenziale offensivo. Ma anche che se si rilassa, quadre come Ravenna sanno recuperare dieci punti in pochi minuti. Grande prestazione di squadra in cui anche la panchina ha messo u mattoncino: Treier che si prende il lusso di stoppare una leggenda come Raschi, Maspero che vola sulla testa di Chiumenti per recuperare un rimbalzo, Zucca che non si fa intimidire da Grant. La Poderosa vola i play off e una cosa è certa, nessuno vorrebbe mai incontrarla.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.