08142018Mar
Last updateMar, 14 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Poderosa. Ceccarelli si gode la vittoria: "Partiamo male, non è la prima volta. Forse siamo un diesel"

ceccaroseto

A chi i complimenti non bastano è di Paolantonio: “Siamo punto e a capo. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo difensivo, poi siamo calati mentre è salita la qualità dei singoli di Montegranaro. Noi daremo sempre tutto, perché io voglio restare in serie A con questa maglia”. VIDEO

ROSETO – “Siamo un diesel, questa forse è la spiegazione”. Un’analisi sui primi due quarti della su squadra coach Gabriele Ceccarelli deve farla: “Sapevamo che Roseto avrebbe azzannato la panchina. Ma non gli è riuscito come avrebbe voluto. Noi abbiamo sbagliato l’approccio e l’energia. Non è la prima volta, forse siamo un diesel. Mi faccio un po’ il fegato amaro io se poi continuiamo a crescere e ci godiamo i finali, in cui i fisici carburano”. LA CRONACA DEL MATCH

Detto ciò, il coach della poderosa torna sul match vinto a roseto di sei punti: “Complimenti a Roseto, ha dato tutto per 40’. Questa vittoria ce la teniamo strettissima. Il mio augurio a Roseto è che continui così, perché merita la serie A2. Vincere qui è qualcosa di bello”. Entrando nel match, ammette: “Non abbiamo giocato bene ed è una gara che vale doppio anche per questo e pensando agli altri risultati di giornata”. Ha perso Bologna e ha perso Ravenna. “Prepariamoci a un finale di campionato in cui vincere in trasferta sarà durissima”. Due parole speciali per Campogrande: “Chirurgico nei momenti decisivi. Non si è allenato bene per un paio di settimane e gli avevo tolto il quintetto. Oggi se l’è ripreso. Lui deve capire che se va a rimbalzo con convinzione, poi si carica e farà sempre meglio. Non parlo mai dei singoli, ma oggi merita”. Perché poi se bisogna parlare dei singoli, ci sono gli americani che nei momenti chiave, in attacco, non tremano mai: “Mi dispiace di non aver usato molto la panchina oggi, ma in campi come questi serve gente che stia sul pezzo. Domenica scorsa hanno fatto bene, oggi ho preferito così”.

A chi i complimenti non bastano è di Paolantonio: “Siamo punto e a capo. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo difensivo, poi siamo calati mentre è salita la qualità dei singoli di Montegranaro. Noi daremo sempre tutto, perché io voglio restare in serie A con questa maglia”.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.