10172017Mar
Last updateLun, 16 Ott 2017 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Tutto pronto per la A2, il campionato dei giovani italiani. La Coppa Italia cerca una casa, il PalaSavelli ci prova?

a2presentazione

Un campionato che inizia con una grande novità, anche se non riguarda questa stagione ma quella 2018-2019: “Siamo riusciti, al termine di un lungo lavoro condiviso con la FIP, a ottenere un maggiore interscambio con la Serie A: tre promozioni nella stagione 2018-19, due dall'anno successivo".

di Raffaele Vitali

MONTEGRANARO - “I tanti italiani in campo danno una grande organizzazione, presente anche in B: credo, però, ci voglia maggior coraggio nel lanciare i giovani. Sono concetti che ribadisco da parecchi anni, e che sostengo sempre con forza". Alla presentazione dei campionati di serie A2 e B, marcati Old Wild West, Boscia Tanjevic manda input importanti. E lo fa dal microfono giusto perché di fronte ha dirigenti che nel tricolore credono. Vedi Poderosa che tra Maspero, Treier, Zucca e Campogrande ha una batteria di ventenni da invidiare. E non è la sola, considerando che 10 dei 12 che hanno conquistato l'argento ai Mondiali Under 19 quest'estate giocheranno in A2.

Il direttore generale tecnico del settore Squadre Nazionali è un fan dell’A2: “Ho visto molte gare e devo dire che è un campionato molto interessante, con squadre organizzate e tanti giocatori di qualità”. La nuova stagione sarà lunga e impegnativa, con squadre già accreditate al successo finale. A cominciare da Trieste che ha messo in bacheca il primo trofeo: la Supercoppa. Nulla ha potuto al Treviso di coach Pillastrini sotto i colpi di Daniele Cavaliero. Un primo segnale al campionato in attesa che la pala a due dia spazio alla forza di fuoco della Fortitudo Bologna.

“Ripartiamo dal record di pubblico della scorsa stagione (1.2 milioni di spettatori in Serie A2), a dimostrazione di un torneo con tante squadre importanti, che hanno fatto la storia del basket. Questo è il vero campionato italiano, con giovani che crescono ed un pubblico che sta rispondendo in maniera positiva” commenta il presidente Basciano. E ha ragione, ci son giovani e non italiani che preferiscono guadagnare qualcosa di meno ma tornare protagonisti, piuttosto che fare panchina in A1. A meno che non ti chiami Milano e allora tutto è accettato a fronte di contratti inarrivabili per gli altri.

Un campionato che inizia con una grande novità, anche se non riguarda questa stagione ma quella 2018-2019: “Siamo riusciti, al termine di un lungo lavoro condiviso con la FIP, a ottenere un maggiore interscambio con la Serie A: tre promozioni nella stagione 2018-19, due dall'anno successivo. Siamo convinti che questo possa rappresentare un ulteriore rilancio per questo campionato e per gli investimenti delle società”.

Mancherà Sky, ma non certo per una questione di appeal del campionato visti i numeri dei tifosi, la realtà è che il primo canale sportivo ha deciso di abbandonare il basket italiano, dalla A1 in giù. Ecco che la Lega Pallacanestro punta sulla sua web tv LNP TV Pass: “Siamo giunti al terzo anno di questo progetto streaming, che sta aiutando a far crescere il movimento. Quest'anno introdurremo le dirette streaming anche in Serie B, sul nostro canale YouTube LNP Channel”. Spazio quindi alle dirette anche per i tifosi della Malloni Porto Sant’Elpidio di coach Domizioli.

Infine, durante la presentazione a cui ha preso parte anche il vicepresidente Fip Laguardia, è emersa una grande possibilità per le squadre più ambiziose: organizzare le Finali di Coppa Italia. “La Lega Nazionale Pallacanestro presenterà un bando per l'organizzazione. Credo sia giusto si porti in giro per l'Italia la nostra Coppa, per dare un po' di vivacità al movimento e scoprire piazze diverse che potranno ospitare l'evento. Le nostre società sono di alto livello, con bravi dirigenti e sono sicuro che daranno lustro a questa competizione" è il commento di Pietro Basciano, presidente di Lnp. E chissà che questa non diventi la nuova sfida per Porto San Giorgio e il suo PalaSavelli che ha tutto per ospitare una manifestazione di questo genere. Centralità geografica, curve e tribune facilmente delimitabili. Vedremo, il bando è aperto.

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.