11182017Sab
Last updateSab, 18 Nov 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Vincere fa sempre bene: gli americani crescono, Maspero segna, la Poderosa c'è

powell bomb

Oggi riposo, poi di nuovo in palestra per preparare la sfida di mercoledì alle 18 a Roseto, contro un’altra compagine di A2.

MONTEGRANARO – Avanti tutta con un’altra vittoria. Che è estiva, ma sempre vittoria è. La Poderosa di coach Gabriele Ceccarelli comincia a evidenziare il suo assetto: Powell, che gioca sempre come se fosse in palio lo scudetto, e Corbett saranno bocche da fuoco costanti e prioritarie di un gruppo in cui Amoroso sarà l’ago della bilancia. Mancando Campogrande è difficile capire bene l’assetto tecnico che il coach darà ai gialloblù, perché* la giovane ala è molto diversa d Gueye, che sta dimostrando contro avversari di categoria di avere eccome nelle gambe la A2 che lo ha fatto conoscere in Italia negli anni passati.

Contro Forlì la nota lieta si chiama Maspero, il piccolo play che non ha paura di sfidare le lunghe braccia degli avversari, dimostrando che un’ottima tecnica cancella il gap fisico che sconterà in A. La mano di Ceccarelli si vende nell’attenzione alla difesa. Il coach è uno a cui non piace subire contropiedi e vedere i propri uomini addormentarsi dopo un blocco lasciando un facile pick&roll, per cui avanti così con allenamenti duri e crescita della conoscenza reciproca.

“Non è stato facile prepararsi a questa amichevole, abbiamo molti infortunati, ma la squadra ha ben reagito alle difficoltà con questa prestazione, nonostante le gambe a volte siano affaticate e girino a vuoto”. Oggi riposo, poi di nuovo in palestra per preparare la sfida di mercoledì alle 18 a Roseto, contro un’altra compagine di A2.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.