05222018Mar
Last updateLun, 21 Mag 2018 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

La nuova sfida di Simone Riccioni: "Giocare con la maglia della Sutor mi riempie di gioia"

riccionipremiata

E ora con Temperini si ritrova, in attesa di sedersi insieme il 21 settembre alla prima del film atteso nelle sale cinematografiche di tutta Italia. Un film in cui troneggia il marchio Premiata sulle maglie.

MONTEGRANARO – Un conto è fare l’attore e giocare a basket per cinque minuti durante il film, un conto è essere un giocatore. Simone Riccioni ha la fortuna e la bravura di recitare, ma rientra a tutti gli effetti, per passione, nella seconda categoria. E così, ecco la decisione: in campo con la Sutor Montegranaro. Per ora si allenerà e con la squadra di Marco Ciarpella farà la preparazione, poi si vedrà. I numeri non gli mancano per essere protagonista anche in serie C, seppur la Sutor nel roster vanti già piccoli di alto livello.

A poche settimane dall’uscita del film ‘Tiro libero’ dedicato al basket e girato in parte anche a Montegranaro, Riccioni riparte proprio dalla Bombonera anche come atleta. Classe 1988, Simone ha svolto tutta la trafila delle giovanili con la Sutor insieme a Nicola Temperini diventando vice campione d'Italia Under 20 dietro l'Armani Jeans Milano. E ora con Temperini si ritrova, in attesa di sedersi insieme il 21 settembre alla prima del film atteso nelle sale cinematografiche di tutta Italia. Un film in cui troneggia il marchio Premiata sulle maglie,

Ha giocato a Morrovalle, poi a Milano e infine a Crema in C1. Oggi, la Sutor: “Pensare di giocare per la mia Sutor mi riempie il cuore di gioia, maggiormente ora che uscirà un film girato proprio nella Bombonera di Montegranaro, spero davvero di riuscire ad essere costante visto la mia professione”.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.