10232017Lun
Last updateLun, 23 Ott 2017 1pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Poderosa, colpo grosso fuori dal campo: i Bigioni affidano lo sviluppo societario a Franco Del Moro

francodelmoro

Una nuova scommessa per l'ex presidente della Vuelle, far crescere la Poderosa e consolidarla in serie A2. Un matrimonio arrivato un anno in ritardo, ma solo perché la Poderosa ha dovuto vincere per due colte il campionato prima di salire di categoria e poter sfidare le grandi del basket.

di Raffaele Vitali

MONTEGRANARO – È considerato il ministro degli esteri del basket italiano. È l’unica persona in Italia che è amata da tutti i tifosi. Per un semplice motivo: Franco Del Moro è il basket. Ne rappresenta la passione, il sudore, la voglia di brillare. Da oggi Del Moro è l’uomo in più della Poderosa Xl Extralight. Colpo dell’estate quello della famiglia Bigioni che ha avuto il coraggio, e l’intelligenza, di affidare un aspetto chiave della società, l’area Sviluppo, all’ex presidente della Scavolini Pesaro.

È del Moro l’uomo che durante i derby riusciva a passare sotto la curva degli allora Rangers senza essere insultato perché per lui nelle marche il basket non può avere nemici. In realtà, nelal sua visione di sport, l’obiettivo di una squadra e dei suoi tifosi deve essere sempre e solo quello di far mergere le proprie caratteristiche e potenzialità, non il alto negativo dell’altro.

Ora una nuova scommessa, far crescere la Poderosa e consolidarla in serie A2. Un matrimonio arrivato un anno in ritardo, ma solo perché la Poderosa ha dovuto vincere per due colte il campionato prima di salire di categoria e poter sfidare le grandi del basket.

Dopo un anno di purgatorio nel mondo del calcio, ha lavorato con il Pescara, Del Moro torna a casa, tra parquet e retine, per tenere in mano quel pallone di pelle con cui ancora, con glia mici, gioca infinite partite domenicali. Da presidente della Vuelle seppe far tornare la passione ai pesaresi. Poi, la prima grande scommessa, cercare di rendere ‘simpatici’, ma soprattutto più abili nel comunicare, gli arbitri italiani con direttore generale dell’Aiap. Infine Matera, che in pochi mesi ne aveva preso il cuore. Sta ora a Del Moro far superare i confini di Montegranaro e del fermano alla Poderosa. “Si occuperò di sponsorizzazioni e iniziative di marketing, ma non solo. L’obiettivo è quello di portare il nome della Poderosa fuori dai nostri confini per legarlo a tutte quelle realtà che condividono i nostri stessi valori. L’inserimento di una persona come lui nel nostro staff è un’ulteriore testimonianza della nostra voglia di crescere e consolidarci, aprendoci alle esperienze e agli stimoli che arrivano dall’esterno tramite un catalizzatore come lui” spiegano Ronny e Riccardo Bigioni.

Catalizzatore è il termine adatto per descrivere Franco del Moro, uno che entra nei palasport e viene fotografato e inquadrato dalle telecamere. E non per folklore, perché si sa che potrà sempre regalarti un sorriso, un abbraccio, una parola che fa bene a un movimento che deve crescere a livello nazionale. La Poderosa ha colto a potenzialità, anticipando altre pizze che avrebbero voluto provare a fare il colpo dell’estate fuori dal campo. “Sono felice di far parte del progetto di questa società emergente, a maggior ragione in un momento storico come questo. È una splendida opportunità professionale e molto stimolante. Metterò tutta la mia passione, esperienza e impegno al servizio della società, per consentirle di diventare il punto di riferimento del territorio fermano, continuando un cammino di crescita che deve abbinare risultati sportivi, adeguate risorse, impegno sociale e professionalità”.

L’impegno sociale è partito dai giovani, tanti e sempre più coinvolti. Ma non basta. Ci sono già pronti progetti per coinvolgere i comuni terremotati e soprattutto ci sarà un lavoro verso le aziende per avvicinarle sempre di più facendo comprendere la positività del messaggio che uno sport come il basket riesce sempre a dare.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.