12182017Lun
Last updateLun, 18 Dic 2017 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Poderosa, un ricco precampionato di amichevoli con un grande assente: il PalaSavelli

basket ciof

Tante partite, frammentate dal carico di lavoro programmato da Ceccarelli e Vanoncini, per la Poderosa. Che sicuramente saprà, o quantomeno dovrà, andare a conquistarsi i tifosi di porto San Giorgio fuori dai palazzetti vista la scelta di concentrare tutto a Montegranaro.

MONTEGRANARO – Un ricco precampionato con un assente illustre: il PalaSavelli. La Poderosa Xl Extralight si radunerà il 16 agosto al palasport di Montegranaro. E dal vecchio parquet che l’ha vista trionfare in serie B inizierà il suo cammino verso la prima palla a due di serie A della sua storia.

Gabriele Ceccarelli, il coach confermato sulla panchina, avrà poi un mese e mezzo a disposizione per preparare il campionato. E lo farà sudando in palestra, correndo in pista e giocando contro avversarie di diverso livello in modo da essere pronto per la prima trasferta contro la Kleb Ferrara. “Le amichevoli le giochiamo quasi tutte a Montegranaro proprio per farci conoscere dai tifosi veregrensi” sottolinea la società nel suo comunicato. Per i sangiorgesi l’occasione arriverà alla prima di campionato, a meno che non decidano, vogliosi di capire come sarà la squadra che ha scelto il PalaSavelli come campo di gioco, di salire verso il monte.

La prima amichevole è programmata per il 26 agosto alle 18.30 contro la neo promossa in serie B Rossella Civitanova Marche. Il 30 tutti in trasferta, direzione Jesi, per conoscere una sfidante di A2. Si torna poi a Montegranaro il 2 settembre, alle 1830, per giocare contro Forlì. Il 6 trasferta a Roseto, squadra che bagnerà l’esordio casalingo in campionato dei gialloblù. Il 9 di nuovo Montegranaro per la gara contro l’Eurobasket Roma, vecchia conoscenza ai tempi della B. il 13 settembre alla Bombonera arriva Jesi, mentre il 16 Imola, sempre alle 18.30. il 23 settembre a Jesi in campo contro la Vuelle Pesaro per ‘Le Marche a Canestro’ con la speranza di giocare la finale del torneo il giorno dopo.

Tante partite, frammentate dal carico di lavoro programmato da Ceccarelli e Vanoncini, per la Poderosa. Che sicuramente saprà, o quantomeno dovrà, andare a conquistarsi i tifosi di porto San Giorgio fuori dai palazzetti vista la scelta di concentrare tutto a Montegranaro. 

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.