09232018Dom
Last updateSab, 22 Set 2018 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Basket. Bigioni vuole la Poderosa a Civitanova. Loira, due settimane per portarlo al PalaSavelli

selfiepaesano

L’unica certezza è che non sarà più la Bombonera, inadeguata per la serie A2. E quindi, si emigra. Dove? “La nostra prima opzione è Civitanova Marche, poi viene Porto San Giorgio”: parole chiare quelle di Ronny Bigioni, ribadite più volte durante la serata di festa.

di Raffaele Vitali

MONTEGRANARO – La serie A è in bacheca, racchiusa in quella piccola targa che capitan Broglia ha sollevato in mezzo al campo mentre lo spumante bagnava il parquet di Montecatini. Ma la seria porta con sé anche molte scelte difficili da fare. La prima, visto che va comunicata la decisione entro la prima settimana di luglio, riguarda il campo da gioco.

L’unica certezza è che non sarà più la Bombonera, inadeguata per la serie A2. E quindi, si emigra. Dove? “La nostra prima opzione è Civitanova Marche, poi viene Porto San Giorgio”: parole chiare quelle di Ronny Bigioni, ribadite più volte durante la serata di festa.

La società è convinta che a Civitanova potrebbe raccogliere più tifosi e, soprattutto, più risorse. Ma con questi vantaggi incasserebbe anche un enorme peso, quello di dover giocare nel campo che la Lube Volley ha in uso quasi esclusivo. Il che significa: niente allenamenti settimanali e il dover montare e smontare ogni volta il campo, con un aggravio di costi notevoli.

L’altra opzione si chiama Porto San Giorgio. Ora che il sindaco Nicola Loira è stato confermato, con il suo assessore allo Sport Valerio Vesprini, questa sarà la prima sfida: rendere appetibile il PalaSavelli. Il che significa, oltre al darlo in uso gratuito alla Poderosa (come già proposto, ndr), attivarsi con l’imprenditoria sangiorgese affinché torni a credere nel basket.

Magari partendo dall’idea di Maurizio Vecchiola (LEGGI), main sponsor della Poderosa e della fermana, di una polisportiva che unisca le due massime realtà sportive della provincia. Rendendo così basket e calcio tra fermo-Porto San Giorgio e Montegranaro il punto di riferimento del territorio.

I giorni corrono, il ballottaggio a Civitanova dà a Loira e company due settimane di vantaggio per sedersi a tavolino con i Bigioni e far diventare l’opzione numero due la preferita di tutti. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.