12132017Mer
Last updateMer, 13 Dic 2017 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Poderosa cuore e difesa: espugnata Lecce. Contro Matera si giocherà il primo posto

ceccarellicoach

Alla fine 59-65 per la Poderosa che continua a tirare anto da tre punti: 29 le conclusioni, tante quante quelle da due. E se solo ne entrasse qualcuna in più, 11/29 alla fine, le partite gialloblù durerebbero molto di meno. Domani in campo la Malloni, che ritrova capitan Torresi

LECCE – Punti d’oro. La campagna salentina della poderosa si conclude con una vittoria chiave per il primo posto in campionato. Che poi significa avere ogni eventuale spareggio alla Bombonera di Montegranaro. La squadra di coach Ceccarelli ha superato la Monteroni del lungo dalle mani morbide Zanotti al termine di una gara intensa, combattuta, che la Poderosa aveva in controllo prima di ridare speranza ai pugliesi nell’ultimo periodo, soprattutto negli ultimi cinque minuti in cui Monteroni è tornata più volte a -4.

La ‘nuova’ Poderosa disegnata da Ceccarelli per rimediare all’assenza di Dip continua a crescere e a cercare il miglior equilibrio. Il ritorno di Vincenzo Di Viccaro ha allungato le rotazioni, ma non si poteva chiedere allo shooter di essere già determinante. Alla fine 59-65 per la Poderosa che continua a tirare anto da tre punti: 29 le conclusioni, tante quante quelle da due. E se solo ne entrasse qualcuna in più, 11/29 alla fine, le partite gialloblù durerebbero molto di meno. Ma Gueye litiga col ferro, 2/9, e Bedetti lo imita da due, 1/5. Fortuna rizzitiello, che è in giornata di grazia e il solito presciso Rivali, che nel finale non trema mai. Un dato su cui riflettere è quello dei soli sette tiri liberi tirati dalla Poderosa.

Ma se l’attacco non gira, c’è la difesa a far gioire coach Ceccarelli. Che ora è certo di una cosa: il primo posto è nelle sue mani, vincendo sabato 22 contro Matera la missione sarà compiuta. E poi, spazio ai play off, dove dovrebbe tornare in campo anche Dip. Intanto domani, sabato alle 18, tocca alla Malloni Porto Sant'elpidio che si gioca la miglior posizione play off contor taranto. Una gara speciale visto che in campo torna, dopo la squalifica, capitan Torresi. PIù grinta e più  forza per coach Domizioli in vista della fase più affascinante della stagione.

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.