06272017Mar
Last updateMar, 27 Giu 2017 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Malloni, vietato sbagliare. Spareggio play off questa sera contro Rimini

romanimirko

Vincere chiuderebbe ogni discorso, perché sei punti sarebbero irrecuperabili anche in caso di filotto di sconfitte biancoblù. E vincere darebbe carica per il big match di domenica, quando la Malloni salirà a Montegranaro, contro la capolista priva di Dip, fermato da un infortunio al ginocchio.

PORTO SANT’ELPIDIO – Le ultime cinque giornate per la Malloni Basket sono state una agonia. Spesso solo per colpa del risultato, perché in campo la squadra ha dimostrato di esserci anche senza il suo faro, Lovatti. Ma il finale è sempre stato in favore delle avversarie. Questa sera a Porto Sant’Elpidio non si può sbagliare. È un vero spareggio play off quello che va in scena contro Rimini. I romagnoli inseguono a quattro punti di distanza e per loro vincere significherebbe tornare a sperare di agguantare l’ottavo posto, occupato proprio dalla Malloni. Che è stata raggiunta da Senigallia perdendo lo scontro diretto domenica.

Domizioli l’ha preparata al meglio, avendo però solo due giorni per far rifiatare un roster corto in cui oltre a Lovatti si paga il lungo periodo di assenza di Trovato, rientrato ma non ancora al meglio, e lo stop al totem Torresi, che si allena e suda in attesa di poter indossare di nuovo la canotta elpidiense. Ecco che alle 21 il palasport deve essere un catino infuocato. perché per battere Rimini servirà qualcosa in più di una buona Malloni. Serviranno 40’ intensi per vincere una gara che sarà, quasi sicuramente, punto a punto. Vincere chiuderebbe ogni discorso, perché sei punti sarebbero irrecuperabili anche in caso di filotto di sconfitte biancoblù. E vincere darebbe carica per il big match di domenica, quando la Malloni salirà a Montegranaro, contro la capolista priva di Dip, fermato da un infortunio al ginocchio.

Neanche il tempo di digerire la sconfitta nel derby di Senigallia che è già tempo di rituffarsi nella ventiseiesima di campionato che di fatto è la giornata che più di tutte potrà dire quale sarà il futuro della Malloni. Giovedì al Palas di Via Ungheria (palla a due ore 21.00) scenderanno i Crabs Rimini distanti quattro lunghezze dai biancoazzurri e decisi a compiere quel blitz che complicherebbe e non poco la corsa ad un piazzamento tra le prime otto. Sarà una gara senza appello, Rimini all’andata sfruttò il pessimo pomeriggio di Romani e compagni ed aprì la mini crisi elpidiense culminata con le sconfitte interne contro Montegranaro e Pescara.

Proprio col pivot elpidiense abbiamo parlato del derby e del match di giovedì prossimo. “Domenica abbiamo affrontato una squadra esperta e più incline a gestire finali punto a punto. Se togliamo il primo quarto dove abbiamo difeso male, il resto della partita è stato equilibrato, un testa a testa fino alla fine conclusosi con una sconfitta che però non deve abbatterci perché siamo ancora vivi. Stiamo dando tutto, purtroppo in questo momento cuore e grinta non bastano, siamo una squadra di 7 under e paghiamo l’inevitabile inesperienza. Giovedì servirà una mezza impresa, Rimini è una squadra frizzante e giovane come noi ma siamo ormai giunti alla resa dei conti e bisogna buttare sul campo ogni residua energia sia mentale che fisica. Mi aspetto la solita risposta del pubblico, abbiamo bisogno di tutti”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.