07222019Lun
Last updateLun, 22 Lug 2019 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Poderosa, Simmons visto da Pancotto: 'Un uomo che ha preferito la squadra ai soldi'

pancottotimeoout

Il coach della Poderosa: È uno che assorbe quello che dici. Capisce che quello che in allenamento si fa è per la sua stessa crescita e non per farlo faticare. Lui coglie. 

di Raffaele Vitali

PORTO SAN GIORGIO – Coach Cesare Pancotto, cosa pensa della scelta di Jeremy Simmons di rimanere alla Poderosa e di rinunciare a molti soldi?

“Quello che penso l’ho detto martedì alla squadra durante l’allenamento. Erano tutti attorno a me: ‘Quest’uomo ci ha dato un grande segnale, che si può scavalcare l’idea dove il denaro e l’ambizione dominano, sostituendoli con l’attaccamento e il senso di appartenenza’. E questo gruppo, questa società e questo staff sono per Simmons qualcosa di unico”.

Scelta ancora più difficile essendo americano?

“C’è l’uomo, non l’americano o l’italiano. Lui ha fatto una scelta per sé, per la sua famiglia, per il suo futuro. Ha messo davanti quello in cui crede”.

Sta migliorando partita dopo partita, questo lo ha convinto a restare?

“MI pare evidente. Noi lavoriamo molto con lui. Lo capisce, lo vede, sa di essere al centro delle nostre attenzioni. Ha fatto una valutazione: di qua potrei giocare per mesi e allenarmi. Di là al massimo 8 partite. Lui qui sta crescendo come pivot ma sta aumentando la bidimensionalità, lo vedete anche nel tiro da fuori”.

Cosa le piace di Simmons?

“È uno che assorbe quello che dici. Capisce che quello che in allenamento si fa è per la sua stessa crescita e non per farlo faticare. Lui coglie. È un giocatore affidabile, serio, che vive per la famiglia. Tutto avrà influito, anche il sapere che qui ha obiettivi ambiziosi che può ancora raggiungere”.

Ma l’ha stupita?

“No, a dire il vero mi ha fatto piacere. Ho una grande stima per i miei giocatori. L’etica è quando la dimostri. Spesso se ne parla, lui ha dimostrato a tutti l’etica. E torno a ribadirlo, non è una questione di americano o italiano, qui siamo davvero alla persona, all’uomo”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.