02182019Lun
Last updateLun, 18 Feb 2019 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Petrovic: 'La Poderosa è tosta, abbiamo vinto una gara durissima'

petromattia

La squadra sapeva che Kaspar Treier non avrebbe giocato e che, pur scendendo in campo, Matteo Negri non era al top, rientrando dopo una settimana di infortunio che l’ha tenuto lontano dagli allenamenti.

PORTO SAN GIORGIO - La partita contro Udine, che ha portato la Poderosa al solitario secondo posto in classifica, è stata molto dura. Colo sorriso lo ha sottolineato anche Danilo Petrovic, che ha avuto la possibilità di giocare minuti in più rispetto al solito. «Dura? Durissima direi – il suo commento post gara – comunque in settimana l’abbiamo preparata, anche se non al meglio». La squadra sapeva che Kaspar Treier non avrebbe giocato e che, pur scendendo in campo, Matteo Negri non era al top, rientrando dopo una settimana di infortunio che l’ha tenuto lontano dagli allenamenti. «Loro (gli udinesi) sono molto grossi – osserva Petrovic – e marcare Pellegrino è stata dura. Ma pure noi siamo stati tosti. Non ho tirato da tre, ma sono contento dei minuti da quattro in più e ovviamente della vittoria».

D’accordo con Petrovic, sul fatto che la partita è stata dura, si è detto il coach bianconero Alberto Martelossi. «Quanto è stata dura lo può capire fino in fondo solo chi l’ha giocata e chi c’era a vederla – il suo commento – noi abbiamo provato a fare una partita solida in difesa e ci siamo anche riusciti, ma dopo due recuperi non abbiamo avuto la forza di fare il terzo». Del resto la Poderosa è la squadra degli ultimi 5 minuti e, forse, «con un pizzico di esperienza in più avremmo potuto fare la differenza».

Chiara Morini

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.