04212018Sab
Last updateVen, 20 Apr 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Capodarco e Monte Urano, due cinema e un obiettivo: film di qualità

Il film fornisce questi dati sul conto di Lampedusa. Il regista che ha vinto il Leone d’oro con un documentario (Sacro GRA) si è trasferito per un anno nell’isola e vi ha condiviso l’alternarsi delle stagioni, lungo inverno incluso.

arlecchinocinema


FERMO/MONTE URANO – Un filo unisce il capoluogo di provincia, Fermo, e la città che porta al cultura dentro un cinema: la programmazione di qualità.

Da una parte l’Arlecchino, regno del cinema d’essai che per tre giorni (18.30-20.30) dà la possibilità ai fermani di andare a guardare il film Fuocoammare di Rosi, vincitore dell’orso d’oro a Berlino. “Venti km quadrati, settanta miglia dall’Africa e centoventi dall’Europa, in 20 anni ha visto sbarcare 400 mila migranti di cui 15 mila hanno perso la vita in mare. Il film fornisce questi dati sul conto di Lampedusa. Il regista che ha vinto il Leone d’oro con un documentario (Sacro GRA) si è trasferito per un anno nell’isola e vi ha condiviso l’alternarsi delle stagioni, lungo inverno incluso. E racconta, con sguardo totalmente differente, ciò che da anni raccontano in modo parziale telegiornali e cronache dell’emergenza. Che non è tale, a detta del film, nel senso che è quotidianità e ordinaria amministrazione” scrive il critico della stampa.

A pochi chilometri, l’altro luogo che cerca di affermarsi puntando sui contenuti: il Cine Teatro Nuovo di Capodarco. Da questa sera a lunedì in programma c’è in prima visione "Amori, furti e altri guai", buon debutto in bianco e nero del giovane regista palestinese Muayad Alayan, che racconta di un ladro in Cisgiordania che si trova nel cofano dell'auto rubata un soldato d'Israele imbavagliato. Il film si snoda dalla vita in campo profughi al futuro calcistico improbabile alla Fiorentina fino ad un dramma della gelosia. Una nouvelle vogue della Striscia di Gaza, una mediazione cinematografica alla questione meridionale, una gradevole black
comedy. Ingresso 5 euro, spettacolo alle 18 e alle 21.


VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.