02242017Ven
Last updateVen, 24 Feb 2017 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Catà, il narratore che piace a Castelli. Prima Sibaldi, poi il prof per un gennaio di cultura

“Ascoli capitale dell’Italia centrale per la cultura e la conoscenza. La città delle Cento Torri infatti sarà coinvolta da una serie di appuntamenti di notevole spessore culturale, tutti organizzati in collaborazione con l’Universo della Consapevolezza".

Catà piccolo principe 3

ASCOLI PICENO – Dopo aver riempito ogni lungo in giro per la provincia di Fermo, e dopo essersi preparato per continuare a fare sold out nei prossimi mesi al teatro di Porto San Giorgio, il professor Cesare Catà, filosofo prestato al teatro, ha varcato l’Aso e pian piano ha iniziato la conquista di Ascoli Piceno. Città che con l’assessore Latini sta investendo molto in cultura.

“Ascoli capitale dell’Italia centrale per la cultura e la conoscenza. La città delle Cento Torri infatti sarà coinvolta da una serie di appuntamenti di notevole spessore culturale, tutti organizzati in collaborazione con l’Universo della Consapevolezza e patrocinati dal Comune di Ascoli Piceno” sottolinea l’amministrazione comunale picena. Il capoluogo Piceno ha investito con forza su William Shakespeare, cavallo di battaglia di Catà, ma soprattutto del primo ospite della rassegna conclusiva, ovvero Igor Sinibaldi.

Venerdì alle 20.30 nel Nuovo Cineteatro Piceno, lo scrittore Igor Sibaldi apre il suo nuovo tour nazionale dal titolo ‘Elogio dell’impossibile’. I temi dominanti del tour (che toccherà 22 teatri in Italia e in Europa) saranno l’amore, la libertà, la felicità e il potere. Obiettivo dell’iniziativa: guidare gli spettatori verso una serie di grandi scoperte.

Dopo Sinibaldi, ecco il ritorno alle 17 di sabato dei Magical Afternoon del sangiorgese Catà. Una lezione spettacolo su miti e fiabe dell’Irlanda e dei monti Sibillini dal titolo “Fate, elfi e mazzamurelli”. Ma non mancheranno digressioni su Shakespeare.

Chiusura del trittico culturale il 19 gennaio alle 20 al Nuovo Cineteatro Piceno, per la rassegna cinematografica ‘Visione Consapevole’. Film della serata sarà Cloud Atlas. Una pellicola, che rappresenta un emozionante viaggio dell’anima verso l’amore e il coraggio. Al termine della proiezione, dibattito e libera condivisione con il ricercatore spirituale Cristiano Roganti.

“Siamo orgogliosi che Ascoli sia stata scelta come città apripista di un tour di assoluto livello. – afferma il Sindaco Guido Castelli – Un’iniziativa che vedrà come protagonista uno dei padri della letteratura mondiale, William Shakespeare, raccontato e analizzato dalla indiscutibile conoscenza del grande Igor Sibaldi. Cito il titolo del tour, l’elogio dell’impossibile, per far capire che ad Ascoli quello che sembrava impossibile fino a qualche anno fa, sta diventando la regola. Ovvero, offrire proposte culturali sempre di maggior spessore, che porteranno la città delle Cento Torri alla ribalta europea” commenta il sindaco Guido Castelli.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Elezioni, le idee di Marinangeli

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.