Fili tesi, connessioni interplanetarie, riflessioni pungenti: Bergonzoni porta Nessi a P.S.Giorgio

Nessi

Bergonzoni, per questo quattordicesimo spettacolo da lui scritto e interpretato e diretto in coppia con Riccardo Rodolfi, si trova quindi in un’assoluta solitudine drammaturgica.

PORTO SAN GIORGIO – Nessi bergonzonini, tra il surreale e il reale, ma sempre profondi. Sono le connessioni, fili tesi e tirati, trame e reti, tessuti e intrecciati per collegarsi con il resto del pianeta.

Non poteva chiudersi meglio la stagione teatrale realizzata dall’assessore alla Cultura di porto San Giorgio Renato Bisonni assieme all’Amat. Alessandro Bergonzoni sarà sabato sul palco del teatro gioiello cittadino con ‘Nessi’.

Bergonzoni, per questo quattordicesimo spettacolo da lui scritto e interpretato e diretto in coppia con Riccardo Rodolfi, si trova quindi in un’assoluta solitudine drammaturgica, al centro di una cosmogonia comica circondato da una scenografia “prematura”, da lui concepita, alle prese con un testo che a volte potrebbe anche essere, e questa è una vera e propria novità, una candida e poetica confessione esistenziale.

Info e biglietteria:biglietteria del Teatro Comunale (largo del Teatro, tel. 392/3429126 – 346/6385246).