04252019Gio
Last updateMer, 24 Apr 2019 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Il mondo celebra Hitchcock, la Sala degli Artisti punta su 'Gli uccelli', aperitivo e cocktail

gliuccelli

Questa sera dalle 20, un film complesso sul piano tecnico, in cui Hitchcock utilizzò diversi espedienti per far scendere in picchiata gli uccelli.

FERMO – Che serata quella che potranno vivere gli appassionati di cinema alla Sala degli Artisti tutto Italia, ma se vogliamo il mondo celebra il classico per eccellenza di Alfred Hitchcock: Gli uccelli. Uscito nel 1963, il film è stato restaurato e distribuito nelle migliori sale d’Italia grazie al lavoro della cineteca di Bologna.

Per vivere al meglio un film speciale come questo, Andrea Cardarelli ha pensato a un programma stellare: ore 20 aperitivo su prenotazione, ore 2130 proiezione e dalle 2330 dj set con Noooz con cocktail, birra e calici di vino.

"Fantasia apocalittica", come l’ha definita il critico americano Jonathan Rosenbaum, diretta nel 1963, “Gli uccelli” segna l’esordio di Tippi Hedren, che Hitchcock vorrà anche nel suo film successivo, “Marnie”, nel ruolo della protagonista. Gli uccelli è il prototipo di un nuovo genere, il film catastrofico (disaster film), che porterà fiumi di dollari nelle casse della Universal negli anni Settanta ed è il primo film che Hitchcock promuoverà di persona nei trailer.

Un film complesso sul piano tecnico, in cui Hitchcock utilizzò diversi espedienti: per far scendere in picchiata gli uccelli, attirarono dei gabbiani con dei pesci, poi due donne, con un lavoro su poco più di 5 metri di pellicola ma che durò tre mesi, dipinsero a mano ogni singolo uccello su uno sfondo. Ingresso 7€, aperitivo+film 12€, info 3475706509. Il film sarà in replica anche domani ma alle 1,915.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.