07172018Mar
Last updateMar, 17 Lug 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Eventi

Unica tappa nelle Marche per Allevi, è lui la star di Villa InVita a Fermo

villainvita

Trasatti ha ottenuto quattro date in esclusiva regionale, grazie al rapporto con l’Amat rappresentata da Daniela Rimei.

FERMO – I ricci che volano sui tasti di Giovanni Allevi, la follia razionale di Antonio Rezza, la voce melodiosa di Antonella Ruggiero e le risate di Gabriele Cirilli. Tra il 13 luglio (Rezza) e l’8 agosto (Allevi) Villa Vitali ‘InVita’ tutti a prendere posto nei suoi seggiolini. Spettacoli diversi, adatti a ogni età e a ogni prezzo dai 15 della Ruggiero ai 42 euro di Allevi.

“Cartellone pronto, mentre tra gli alberi si lavora per rinnovare il palcoscenico. Una stagione sofferta, ma entusiasmante”. Non facile incrociare le date tra la piazza di Ascoli, RisorgiMarche, la stagione dello Sferisterio e i 150 anni di Rossini a Pesaro. “Purtroppo abbiamo perso una data zero, un allestimento che doveva esserci a giugno, ma abbiamo puntato sul restauro e quindi non è stato possibile” sottolinea l’assessore alla Cultura Francesco Trasatti.

Trasatti ha ottenuto quattro date in esclusiva regionale, grazie al rapporto con l’Amat rappresentata da Daniela Rimei: “Villa InVita è ormai caratterizzata da show esclusivi e si lega ad artisti unici nel lor genere”. Rezza arriva con il suo Leone d’Oro e la comicità graffiante “che colpisce allo stomaco gli spettatori”; Cirilli è invece l’attore che porta in scena i ricordi “riproponendoli in modo leggero”; Ruggiero e Allevi sono le punte di diamante del panorama musicale italiano “la prima con un concerto che diventa recital con l’interpretazione anche di brani di altri musicisti, il secondo con un progetto ambizioso che farà sognare Fermo”.

Giulio Spadoni è stato il gancio per la data di Cirilli, essendo il promoter: “Felici di essere in questo cartellone, affascinante e stimolante”. Camerini a disposizione nel primo piano del centro sociale, che resta un punto di riferimento con il suo presidente e tutti i volontari.

Biglietti in vendita da venerdì. “Da Piovani alla Mannoia, da Gabbani a Servillo oggi Allevi e la Ruggiero, villa Vitali è davvero tornata al suo splendore” ribadisce Trasatti. E non sono i big, perché ad agosto il palcoscenico sarà a disposizione delle commedie dialettali e per la cerimonia di consegna dei diplomi dell’Itet. “Non siamo lo Sferisterio, ma la magia di villa Vitali è unica e anche gli artisti escono estasiati e questo poi ci permette di essere ricercati anche dai migliori. E siccome con i nostri vicini cresce a collaborazione anche a livello di promozione, per la prossima stagione cercheremo di programmare insieme, perché per noi sarebbe un importante volano”.

@raffaelvitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.