07162018Lun
Last updateDom, 15 Lug 2018 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Eventi

Domenica musicale: a Fermo il suono di una lamina di metallo, a Montegranaro un duo jazz

cedronemelodiosa

Sul palco al Billè salirà Emanuele Cedrone con una melodiosa, strumento che assomiglia a una lamina di metallo. “Eppure nel suo corpo, difficile da domare, benché flessibile, si racchiude un suono che rapisce i sensi". In serata ci si sposta al Ristorante Robin. 

FERMO -  Una grande domenica in musica per il fermano. Si apre alle 17 all’auditorium Billè di Fermo con un momento unico nel suo genere che la Gioventù musicale regala alla città. Sul palco salirà Emanuele Cedrone con una melodiosa, strumento che assomiglia a una lamina di metallo. “Eppure nel suo corpo, difficile da domare, benché flessibile, si racchiude un suono che rapisce i sensi, che parla al cuore di poesia” spiegano gli organizzatori che hanno scelto Emanuele Cedrone, uno dei pochissimi al mondo che si cimenta con questo incredibile “parente povero” del violino. Laminae cantus musique ensemble il titolo della serata che vedrà Melissa Galosi e il suo pianoforte al fianco di Cedrone.

Poche ore dopo, alle 21, l’appassionato di musica si sposta a Montegranaro e si immerge nella nuova rassegna “Sunday in Jazz” del Ristorante Robin di Montegranaro curata dal collettivo di artisti Round Music. Il titolare Roberto Apolloni, farà accompagnare i suoi menu ricercati, a un duo: Anna Laura Alvear Calderon alla voce e Gianluca Amabili alla chitarra e loop per un viaggio da Stevie Wonder a Michael Jackson. Sarà questa la prima domenica di un nuovo percorso musicale che terminerà il 18 marzo.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.