09212018Ven
Last updateGio, 20 Set 2018 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Eventi

Befane per tutti i gusti dalla costa ai Sibillini: ma il dono più grande è per Belmonte

befanevolantipsg

Le befane scendono dal cielo, dalle 15 a Fermo, ma spesso dai tetti, Amandola, arrivano accompagnate dalle majorette, Porto San Giorgio, o in moto, Porto Sant’Elpidio, e qualche volta vanno trovate dopo una caccia la tesoro tra i giocolieri, Monte Urano.

Il 6 gennaio da un angolo all’altro del Fermano è la festa dei bambini. Sono loro i protagonisti, perché per loro sono caramelle e cioccolate, per loro sono i doni nella calza, mentre ai grandi, sempre più spesso, arriva il carbone.

Le befane scendono dal cielo, dalle 15 a Fermo, ma spesso dai tetti, come accadrà ad Amandola, arrivano accompagnate dalle majorette, nel pomeriggio di Porto San Giorgio, o in moto, a Porto Sant’Elpidio passando tra gli espositori del mercatino, e qualche volta vanno trovate dopo una caccia la tesoro tra i giocolieri, come a Monte Urano.

Ma non portano solo dolci, perché dove si è stati davvero buoni, può addirittura arrivare un parco. È il caso di Belmonte Piceno, dove il sindaco Bascioni alle 15.30 inaugurerà Il paese dei balocchi. “Nato su iniziativa dell'associazione Mam beyond border che, dopo aver montato gratuitamente dei pannelli fonoassorbenti nella nostra scuola, si è adoperata a trovare fondi, coinvolgendo altre associazioni, per la realizzazione”. E sono tante le organizzazioni che brilleranno con i loro loghi nel parco. “Sono stai organizzati vari eventi in giro per l’Italia e – prosegue Ivano Bascioni – e alla fine l’associazione ha redatto il progetto e acquistato i giochi”. Una menzione speciale per Giulio Mazzone che ha donato e montato il verde del parco.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.