01212018Dom
Last updateDom, 21 Gen 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Eventi

Che spettacolo il quidditch, da Fermo ai mondiali, vi raccontiamo la passione di Harry Potter

quidditch1
quidditch2
quidditch3
quidditch4

A guardare la dimostrazione, potrebbero sembrare giocatori di palla a mano con un bastone tra le gambe. Ma è molto di più. È uno sport, una passione, che unisce i fan di Harry Potter e non solo. FOTO

di Chiara Morini

FERMO - Le storie del maghetto più noto di Inghilterra piacciono a tal punto che negli States qualcuno, ritenendo non fossero sufficienti i raduni di Harry Potter, ha ben pensato di portare nel mondo reale il quidditch. Si tratta dello sport che i maghetti dell’Accademia della Rowling praticano con scope volanti ed alcune palle da infilare dentro i cerchi.

Solo che nella realtà le scope non volano, la magia non esiste, e dunque, per poter praticare questo sport, si sono dovute adattare le regole. Al posto della scopa un bastone, tra le gambe, tenuto con una mano, mentre con l’altra si lancia la palla. Un campo di gioco delimitato in entrambi i lati da tre cerchi a diverse altezze, con la palla che se centra l’obiettivo, fa guadagnare alla squadra che ha segnato, ben dieci punti. Si chiama anche qui goal, e una dimostrazione c’è stata durante il raduno dei fan potteriani. Lo scorso weekend, infatti, Fermo è stata “invasa” dai fan dell’associazione “Harry Potter never ends”, e non poteva mancare il torneo di quidditch. Si, perché esiste anche un campionato mondiale di questo sport, che mette di fronte due squadre da otto giocatori ciascuna, e ieri, a Fermo, c’erano anche due atleti della nazionale italiana, Stefano Brizioli e Tommaso Ruscitti. Dei circa quattrocento iscritti all’associazione nazionale quidditch, atleta più atleta meno, pochi sono quelli che giocano nelle Marche, e i membri stanno pensando di organizzare un torneo nella nostra regione.

A guardare la dimostrazione, potrebbero sembrare giocatori di palla a mano con un bastone tra le gambe. Ma è molto di più. È uno sport, una passione, che unisce i fan di Harry Potter e non solo. Uno sport simpatico, originale e poco conosciuto; uno sport la cui prossima competizione mondiale si terrà a Firenze, il prossimo anno, dal 27 giugno al 2 luglio. Il raduno si è chiuso, ma la magia del Natale di fermo prosegue. E per chi proprio non può fare a meno del maghetto, basta andare da Chiart in corso Cefalonia a Fermo e farsi fotografare con una divisa di Hogwarts.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.