08182017Ven
Last updateVen, 18 Ago 2017 2pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Eventi

Jolly Mare, Giorgio Poi e Canova: il triplete del Tangram Festival 2017

Tangram 2017

Una selezione musicale che va dalla musica elettronica, al rap, fino all' indie-pop, ma che da sempre fa da tramite ad un unico obiettivo solidale, quello di raccogliere fondi per finanziare i progetti di approvvigionamento idrico in Etiopiaa cura del CVM.

di Chiara Fermani

FERMO - Anche per questa settima edizione il Tangram Festival, organizzato dalla onlus giovanile “T.i.e.f. – Terra Impegno e Futuro”, ha sfornato una line-up che vanta nomi tra i più interessanti del panorama musicale nazionale, affiancati dai progetti interessanti a livello locale.

Una selezione musicale che va dalla musica elettronica, al rap, fino all' indie-pop, ma che da sempre fa da tramite ad un unico obiettivo solidale, quello di raccogliere fondi per finanziare i progetti di approvvigionamento idrico in Etiopiaa cura del CVM. Tre serate musicali il 17, 18 e 19 agosto e due, il 16 e il 20, dedicate invece ad incontri ed iniziative volte a conoscere le priorità e i progetti futuri del Tief, operante nel settore del volontariato ormai dal 2009.

Il Tangram non è solo musica e solidarietà, ma anche valorizzazione del territorio tramite la scelta di due location storiche di Fermo, il Chiostro del Carmelitani che ospiterà la serata del 17 agosto, e il cortile Don Ricci, sede del festival dal 2012, per le serate di venerdì 18 e sabato 19.

Ospite della prima serata del 17 agosto sarà la musica elettronica di Fabrizio Martina aka Jolly Mare, uno dei più promettenti dj e producer di musica elettronica. Dopo aver suonato nei più importanti festival europei, il dj leccese racchiude la sua musica in un doppio album d'esordio tutto da ballare, "Mechanics", con brani in italiano e in inglese intrisi di influenze di ogni genere, dall'hip hop, al jazz, passando per il funky.

Venerdì 18 sarà invece la volta di Giorgio Poi, uno dei più interessanti nomi del  momento, ospite al Tangram per presentare il suo album "Fa Niente". Un disco dal sound psichedelico e dal sapore internazionale, frutto degli anni che il cantautore ha passato lontano dall'Italia, un timbro fuori dal comune e testi che riescono a proiettare immagini difficile da dimenticare. Ad aprire la serata , il veneto Dutch Nazari, una delle migliori rivelazioni del rap cantautorale italiano e la Velocy Raptus Crew, il collettivo hip hop marchigiano, con il loro primo album uscito a luglio "Saudade".

Si chiude in bellezza sabato 19 con la pop-band milanese Canova, il loro album d'esordio "Avete tutti ragione" è già nelle vette delle classifiche Spotify e You Tube. Ad aprire il concerto dei Canova, sarà "La stanza di Vetro", il progetto del cantautore elettro-pop fermano Enrico Marcucci.

Tutte le serate del Tangram Festival sono ad ingresso gratuito.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Molotov contro i vigili di Fermo, il sindaco: "Chi sa, parli"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.