12122017Mar
Last updateLun, 11 Dic 2017 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Eventi

Pane, prosciutto e frutta rigorosamente Slow Food: tutti in piazza del Popolo

salvare la terra

In piazza ci saranno gli associati della Condotta Slow Food del Fermano per parlare di cibo, buono, pulito e giusto in compagnia.

FERMO – Una domenica slow in piazza del Popolo. Che è uno dei luoghi scelti in Italia, son 300 le città coinvolte, per vivere lo Slow Food Day, la festa dell’associazione della Chiocciola dedicata al cibo buono, pulito e giusto. Un momento di riflessione sulle scelte quotidiane, “perché siamo noi a poter decidere quale cibo prediligere, quali alimenti acquistare e come alimentarci, nel rispetto della nostra salute e del nostro ambiente” spiegano gli organizzatori.

“Prosciutto, pane, frutta: nelle piazze italiane scopriremo insieme come scegliere alcuni tra i cibi che spesso finiscono nel nostro carrello, evitando conservanti, zuccheri aggiunti ed enzimi inutili», racconta Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia.

In piazza ci saranno gli associati della Condotta Slow Food del Fermano per parlare di cibo, buono, pulito e giusto in compagnia. “Vi aspettiamo inoltre anche per dare il nostro contributo e firmare la petizione People4soil, dove a gran voce chiediamo tutti insieme una legge europea che tuteli concretamente e una volta per tutte il nostro suolo. Perché solo un suolo sano e vivo ci protegge dai disastri ambientali, dai cambiamenti climatici, dai veleni nel piatto”. Una mattina alla scoperta dello Slow Food, con la possibilità di conoscere i progetti e i programmi della condotta sul territorio fermano. A seguire aperitivo degustazione con vino e prodotti delle cantine e aziende del nostro territorio.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.